Riqualificazione del porto: installati i nuovi impianti di illuminazione e di videosorveglianza. Foto

20/06/2015 - Più accoglienza e sicurezza nel porto di Senigallia con il nuovo impianto d’illuminazione, con tecnologia a Led ‘di nuova generazione’, e di videosorveglianza.

Grazie al progetto voluto dal Comune e dalla Regione Marche, e realizzato dalla Marchegiani Impianti di Arcevia (vincitrice della gara di appalto), l’Ufficio Locale Marittimo diretto dal Comandante Cristoforo De Giuseppe potrà sorvegliare e controllare ancora meglio il porto –evidenzia il sindaco Maurizio Mangialardi- rendendolo sempre più accogliente e sicuro”.

Il progetto prevede infatti l’installazione di 50 nuovi apparecchi illuminanti con tecnologia a Led ‘di nuova generazione’, che - spiega Pierluigi Marchegiani- “consente di ottenere una maggiore efficienza di illuminazione con un risparmio energetico del 50%, riducendo il consumo di 8 tep” e di 25 telecamere IP da 5 M Pixel, collegate alla Gestiport e all’Ufficio Locale Marittimo che- prosegue- “garantiscono un monitoraggio totale e permanente dell’area portuale”.

L’investimento complessivo del nuovo impianto di illuminazione e di videosorveglianza del porto, “che amplia l’opera di riqualificazione che stiamo realizzando per rendere quest’area sempre più sicura e fruibile per cittadini, turisti ed operatori economici”- osserva il primo cittadino con l’appoggio del Comandante Cristoforo De Giuseppe che aggiunge- “ed il servizio dedicato tutti coloro che usufruiscono del mare e del porto”, è di 250.000 euro.

Nel mare e nella costa c’è vita, economia e tante altre ricchezze. Inoltre- conclude il consigliere regionale Enzo Giancarli- questo progetto guarda a temi importanti come il risparmio energetico e la sicurezza. E’ un buon investimento per la città”.







Questo è un articolo pubblicato il 20-06-2015 alle 13:13 sul giornale del 22 giugno 2015 - 1683 letture

In questo articolo si parla di attualità, sicurezza, gestiport, senigallia, illuminazione, Sudani Alice Scarpini, porto di senigallia, accoglienza, videosorveglianza, Ufficio Locale Marittimo, articolo, impianti di illuminazione, impianto di videosorveglianza e piace a Daniele_Sole

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/akW5


Sarebbe stato utile, visto che il Comune ci ha messo le mani, illuminare anche il molo di Ponente, compresa quella parte dove vi è il muro frangiflutti che delimita l'area attualmente dismessa dell'avanporto. Ovviamente il camminamento dovrebbe essere protetto da quelle barriere metalliche posizionate lungo i moli. Poi con qualche fioriera in cemento, completeremmo una passeggiata a disposizione dei tanti turisti presenti in città.
Leonardo Maria Conti




logoEV