Serra de' Conti: i Giardini antistanti il Museo delle Arti Monastiche intitolati ad Amelia Mariotti Puerini

Giardini antistanti il Museo delle Arti Monastiche 17/06/2015 - Domenica 21 giugno 2015 avrà luogo a Serra de' Conti, con inizio alle 17,15, la cerimonia di intitolazione ad Amelia Mariotti Puerini (1954 / 2014) dei Giardini antistanti il Museo delle Arti Monastiche 'Le Stanze del Tempo Sospeso'.

La decisione di associare il nome di Amelia Mariotti Puerini ai Giardini sui quali si affaccia il Museo di Serra de' Conti, eccellenza del territorio per la specificità e la ricchezza del patrimonio musealizzato, che ne fanno un unicum a livello nazionale, è stata assunta dalla Giunta Municipale quale segno di omaggio ad una storica dell'arte a cui va ascritto il merito di aver pensato, stimolato e coordinato la nascita del Museo, svolgendo a questo riguardo un ruolo fondamentale, mossa unicamente dall'amore per le testimonianze del passato, dal loro studio competente, dal desiderio di vederle tutelate nel luogo stesso per il quale erano state concepite.

Amelia Mariotti Puerini (prematuramente scomparsa l'anno scorso), Responsabile dell'Ufficio Beni Culturali dell'Associazione Intercomunale 'Valli Misa e Nevola' e in seguito del 'Centro di Documentazione sui Beni Culturali e Ambientali della Provincia di Ancona', con sede nel Comune di Senigallia, coordinò a partire dagli anni ottanta del Novecento, e nell'ambito delle attività dell'Associazione dei Comuni, il progetto "Ricerca ed individuazione del patrimonio culturale di un comprensorio marchigiano: recupero, rivalutazione ed uso", che contribuì -oltre che a formare professionalità che hanno consentito a tanti giovani di avviarsi al mondo del lavoro, anche nel contesto accademico- a rivelare all'opinione pubblica ed agli studiosi il patrimonio culturale di undici comuni dell'area senigalliese e, specificamente, la straordinaria ricchezza della cultura claustrale riflessa sull'articolato percorso della Comunità Monastica di Santa Maria Maddalena di Serra de' Conti.

Esito di tale attività fu l'avvio della sinergia fra Comune, Diocesi, Soprintendenza, Ordine delle Clarisse Urbaniste e Comunità Monastica di Santa Maria Maddalena, da cui scaturirono prima l'idea, poi la realizzazione del Museo.

Fu Amelia Mariotti Puerini a curare la scelta dei materiali da musealizzare stimolandone il restauro ed effettuandone la schedatura, e concorrendo anche all'organico progetto di musealizzazione in stretta collaborazione col progettista architetto Luca Schiavoni. Ed a Lei l'Amministrazione di Serra de' Conti affidò, più tardi, l'incarico del coordinamento scientifico dell'istituendo Museo, comprensivo della ricognizione del patrimonio artistico già catalogato col progetto dell'Associazione Intercomunale, della redazione di appositi studi tematici concernenti l'arredo ligneo, l'arte devozionale e l'iconografia popolare, dello studio di singole opere di particolare valenza storico-artistica, collocate in ambienti urbani ed extra-urbani di Serra de' Conti, della direzione scientifica del Museo, configurabile -nella fase istitutiva- nella elaborazione di proposte e linee-guida finalizzate alla migliore fruibilità della struttura.

Senza di Lei il Museo non avrebbe avuto vita, e tanto Serra de' Conti quanto il territorio non avrebbero potuto fruire di questo polo culturale fortemente attrattivo per un turismo colto che va ormai evolvendosi in turismo diffuso, e che ha contribuito a promuovere il nome di Serra de' Conti in tutt'Italia e a richiamare visitatori provenienti anche da oltre confine calcolati, dall'istituzione del Museo, in circa 30.000 unità.

La cerimonia inaugurale dei "Giardini Amelia Mariotti Puerini" sarà articolata come segue:
ore 17,15, esibizione della Corale 'F. Tomassini' presso la Chiesa del Monastero di S. Maria Maddalena;
ore 18,00, cerimonia inaugurale -con interventi delle autorità istituzionali e della famiglia di Amelia- alla quale seguirà un buffet negli stessi Giardini del Museo;

(n.b.: nel pomeriggio della giornata inaugurale il Museo sarà aperto a partire dalle ore 15,00).
 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-06-2015 alle 11:45 sul giornale del 18 giugno 2015 - 1074 letture

In questo articolo si parla di attualità, serra de' conti, museo delle arti monastiche, giardini, Comune di Serra de' Conti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/akOQ