Fiore: 'La vittoria di Mangialardi un risultato eclatante'

Mario Fiore 17/06/2015 - Sono passati ormai diversi giorni dalle elezioni e mi sentivo in dovere di puntualizzare alcuni concetti dopo cinque anni di mandato svolti come Consigliere e Presidente della 1^ commissione consiliare.

Il motivo principale e fondamentale perché ho scelto di ricandidarmi era per supportare il Sindaco uscente e la città. Maurizio Mangialardi è stato rieletto, così come cinque anni fa, direttamente al primo turno, con il 32% di distacco rispetto al secondo: il risultato non può non essere considerato eclatante, in considerazione anche del clima che si respirava in città prima delle elezioni, molti davano per scontato il ballottaggio.

E invece Mangialardi ha vinto al primo turno con la forza delle idee.La lista Vivi Senigallia, con cui, con onore, mi sono ripresentato davanti ai cittadini,non solo ha confermato i voti ottenuti cinque anni fa ma ha addirittura aumentato i consensi. Un risultato, per me,non inaspettato ma sicuramente straordinario. Se poi a livello pratico non ho potuto riconfermare il mio ruolo, a livello personale, il rapporto di stima con il Sindaco è sempre lo stesso, ossia della massima fiducia. Nulla e' cambiato. Il ruolo passa il rapporto ed il supporto rimane intatto anzi, se possibile si fortifica.Il sottoscritto si è candidato in una squadra di persone competenti e piene di entusiasmo e al centro di tutto c'è sempre stato il collettivo e il progetto ampio per la città.

Con impegno mi sono messo al servizio per raggiungere questo obiettivo per nulla scontato e lo abbiamo raggiunto tutti insieme. Al di là di tutto sono orgoglioso di quello che ho fatto in questi cinque anni, di tutto il lavoro svolto e di tutto ciò che è stato portato avanti con l'amministrazione uscente. Lo ripeto ancora, la cosa importante, alla base, è quella di condividere un progetto, quello si risultato vincente al cospetto degli elettori e tanto mi basta. Ringrazio tutti quelli che hanno sempre creduto in me e quelli che mi hanno sostenuto anche in queste elezioni. Chi andrà in Consiglio mi rappresenterà in tutto e per tutto, quindi continuerà il lavoro che è stato sviluppato in questi anni. Faccio un grosso augurio a tutta l'amministrazione comunale, che possa continuare a svolgere il proprio lavoro per il bene dei cittadini, portando avanti il progetto della città di tutti.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-06-2015 alle 11:38 sul giornale del 18 giugno 2015 - 709 letture

In questo articolo si parla di politica, vivi senigallia, mario fiore

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/akOM


Luigi Alberto Weiss

18 giugno, 08:34
E' l'ora dei "laudatores". Hai visto mai che ci scappa qualche incarico qua e là per la casta.

in termini di percentuali si ma in termini di numeri, considerando che ha votato il 60% degli aventi diritti, Mangiarlardi gode della stima del 30% dei cittadini senigalliesi. 3 persone su 10. Godetevela.




logoEV