Corinaldo: torna la rassegna estiva di teatro classico, appuntamento all’Area Archeologica Santa Maria in Portuno

17/06/2015 - Si rinnova per il diciassettesimo anno consecutivo l’appuntamento estivo con il TAU / Teatri Antichi Uniti, rassegna regionale di teatro classico che in una coniugazione funzionale e gradevole di beni e attività culturali offre l’opportunità di fruire i luoghi di interesse archeologico per la spettacolarizzazione restituendoli ad un ampio uso dall’impegno congiunto di Comuni, Regione, AMAT e Soprintendenza.

L’edizione 2015 – dal 27 giugno al 12 agosto - presenta diciotto appuntamenti di teatro per grandi e piccini ospitati in suggestivi luoghi di grande fascino: il Teatro Romano di Ascoli Piceno, l’Area Archeologica Santa Maria in Portuno di Corinaldo, il Teatro Romano di Falerone, il Teatro Romano Helvia Recina di Macerata, l’Area Archeologica La Cuma di Monte Rinaldo, il Palazzo Comunale di Osimo, Rocca Costanza a Pesaro, le Terme Romane a San Severino Marche e l’Anfiteatro Romano di Urbisaglia.

Inaugura il cartellone il 27 giugno al Teatro Romano Helvia Recina di Macerata, nell’ambito di Recina Live, Eros e thanatos una conferenza-spettacolo di Serena Sinigaglia nella quale l’artista partendo dai classici percorre fatti legati all’esperienza personale. “Amare parole scritte più di 2500 anni fa vuol dire viverle come fossero state scritte per te, oggi. Nelle parole dei classici – afferma la Sinigaglia - ritrovo la strada, esse mi indicano la via”. A Pesaro (Rocca Costanza) il 2 luglio l’appuntamento dedicato ai più piccoli è Ulysses! del TeatroDelleIsole, spettacolo dove la magia, gli antichi rituali, le minacce soprannaturali si fondono in una narrazione che crea nei piccoli spettatori stupore e meraviglia. Prima dello spettacolo laboratorio gratuito per i bambini Mi chiamo Costanza e ti presento Penny a cura di Cristina Ortolani per disegnare sulla tela la propria storia di Penelope.

Il 10 luglio è il Teatro Romano di Falerone ad accogliere Lisistrata portata in scena da Gaia De Laurentiis e Stefano Artissunch, che cura anche la regia, Stefano Tosoni, Gian Paolo Valentini e un coro di 14 pupazzi. Lisistrata è un colto e fantastico viaggio nella poetica di Aristofane celebre commediografo fra i maggiori del teatro classico. Da Falerone a Urbisaglia (Anfiteatro Romano, 11 luglio) e Monte Rinaldo (Area Archeologica La Cuma, 12 luglio) con Enzo Curcurù in Aristofane Show! nel quale “come un detective, insieme al pubblico, in un comico percorso, pedina Aristofane che, raccontando la Grecia antica, fra poeti giudici e “puttane”, ci parla di noi” afferma Enrico Zaccheo che firma la regia.

Tratto dall’ultimo bestseller di Valerio Massimo Manfredi, Il mio nome è nessuno (Mondadori) - secondo atto della trilogia di Ulisse – lo spettacolo Il mio nome è nessuno. L’avventura di Ulisse – il ritorno, una riproposizione teatrale delle pagine più suggestive dell’omonimo testo affidata a Valerio Massimo Manfredi e Sebastiano Somma, fa tappa il 17 luglio a Rocca Costanza a Pesaro. Tra fedeltà e irriverenza, la scrittura di Ruggero Cappuccio riorchestra il Sogno di una notte di mezza estate affidandolo alla maestria interpretativa di Isa Danieli e Lello Arena il 22 luglio all’Anfiteatro Romano di Urbisaglia. La regia e la scena ne assecondano la lettura trasformandosi, per amplificarne il suono, in una sorta di grande, onirico e vagamente circense carillon.

Ancora una storia per i più piccini il 24 luglio al Teatro Romano di Ascoli Piceno con Pescatori di stelle. Storie di miti del cielo del Teatro del Buratto, un invito ad alzare gli occhi, puntareil dito verso il cielo e farsi  stupire dalle mille storie e leggende che brillano nelle nostre notti. Le eterne parole di Omero e dell’Iliade risuonano il 25 luglio all’Area Archeologica Santa Maria In Portuno di Corinaldo e il giorno seguente al Palazzo Comunale di Osimo affidate alla suggetsiva e intensa voce di Luca Violini in uno spettacolo, definito da Violini ”radioteatro”, in tre tempi - l’ira, la vendetta, la pietà come recita il sottotitolo- sull’epopea di Achille durante la guerra di Troia.

Le Terme Romane del Parco Archeologico di Septempeda a San Sevino Marche ospitano il 27 luglio La verità, vi prego, sull’amore un'idea di Francesco Rapaccioni da Simposio di Platone. Il titolo della serata - la lettura curata dall'Associazione Sognalibro contiene momenti musicali affidati agli archi di Filippo Boldrini e Paolo Moscatelli si esibisce Rebecca Valeri - riecheggia i versi di Auden, composti negli anni Trenta del Novecento e impregnati di un angoscioso odore di futuro, che parlano dell'amore nella varietà dei suoi stati, dall'esaltazione alla desolazione. Le 12 fatiche di Ercole di Fondazione Luzzati e Teatro della Tosse in scena il 27 luglio a Rocca Costanza a Pesaro – nell’ambito di Andar per fiabe - è un viaggio tra le storie del Mediterraneo antico attraverso un grande gioco dell’oca in cui i due attori interagiscono con i bambini facendo conoscere loro le avventure di Eracle, Ercole per i romani. Attraverso il racconto di grandi donne che rappresentano l'archetipo come Lisistrata, Medea, Fedra ed Elena, Il filo di Arianna con Caterina Murino e Stefano Artissunch indaga, in forma di reading, il 30 luglio al Teatro Romano di Ascoli Piceno e il 31 luglio al Teatro Romano di Falerone la condizione femminile, alternando momenti di teatro puro a videoproiezioni.

Il primo agosto il TAU torna all’Anfiteatro Romano di Urbisaglia con La storia di Antigone, un reading che porta in scena l'immortale tragedia di Sofocle, riscritta dall'autrice scozzese Ali Smith all'interno del progetto editoriale Save the story, dedicato da Alessandro Baricco alle grandi storie della letteratura e realizzato dalla Scuola Holden. Anita Caprioli offre un'intensa interpretazione dando nuova linfa a una delle più grandi tragedie greche che rivive nell’allestimento sapiente che usa parola, musica e immagini, le musiche e il canto di Didie Caria, le surreali installazioni di Giovanni Tamburelli e la regia di Roberto Tarasco.

È un viaggio di grande fascino nell’Iliade di Omero, affidato a straordinari interpreti come Moni Ovadia, Dario Vergassola, David Riondino, quello proposto in tre tappe con il progetto di Sergio Maifredi Iliade un racconto mediterraneo prodotto dal Teatro Pubblico Ligure. “Iliade – si legge nelle note al progetto - è il big bang della letteratura occidentale. Nei suoi versi sono racchiusi i geni di tutti i miti, di tutti gli eroi”. La narrazione orale di questa affascinante opera è affidata il 6 agosto a Pesaro (Rocca Costanza) a Moni Ovadia con il Libro I L’ira di Achille, il 12 agosto ad Ascoli Piceno (Teatro Romano) a Dario Vergassola e David Riondino con il Libro XXIV Achille e Priamo.

Ancora un appuntamento di Andar per il fiabe l’8 agosto a Pesaro (Rocca Costanza) per la conclusione del TAU affidata a Oh! Orfeo di TeatroLinguaggi e Teatro del Canguro, un viaggio per gli occhi e per le orecchie dei bambini, tra musica e teatro, nella “meraviglia” del barocco attraverso la musica di Monteverdi, inventore del melodramma. Prima dello spettacolo per i bambini laboratorio gratuito La cetra di Orfeo, piccolo viaggio musicale in compagnia di antichi strumentia cura di Isotta Grazzi dell’Associazione Armonico Tributo.

Ad arricchire la proposta della rassegna prima di molti spettacoli al pubblico sono offerti gli AperiTAU. Sorsi e passeggiate di storia, visite guidate gratuite alle aree archeologiche e ad altri luoghi di grande interesse culturale accompagnate da un brindisi realizzato con il prezioso contributo della Tenuta Carlini Vini e Vigneti e dell’Oleificio di Silvestri Rosina.

TAU in collaborazione con IgersMarche lancia per l’edizione 2015 #instaTAU per un’archeologia social: diventa fotografo di scena o racconta il TAU su Instagram con l’hashtag #instatau in palio biglietti gratuiti per tutti gli spettacoli. Regolamento su www.nuovascenamarche.it.

Informazioni: AMAT 071 2072439, www.amatmarche.net.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-06-2015 alle 15:37 sul giornale del 18 giugno 2015 - 733 letture

In questo articolo si parla di teatro, macerata, osimo, corinaldo, spettacoli, pesaro, ascoli, san severino, urbisaglia, falerone, monte rinaldo, amat marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/akPE





logoEV