Lo storico Marco Mondini chiude la Rassegna di Storia

Marco Mondini 16/06/2015 - L’XI Rassegna di Storia Contemporanea, promossa dal Centro Cooperativo Mazziniano e il cui tema è “la guerra, le guerre di oggi e del passato”, giunge stasera alla conclusione.

Dopo l’Atlante delle guerre e dei conflitti del mondo, presentato dal leader pacifista Flavio Lotti, e il Convegno nazionale di studi sull’emancipazione femminile, che si è svolto domenica scorsa, i giovani studiosi dell’Associazione di Storia Contemporanea animeranno stasera – alle ore 21.30 presso la Sala del Trono di Palazzo del Duca – un’altra significativa iniziativa.

La Rassegna, infatti, ospita lo storico Marco Mondini (Università di Padova- ISIG-Trento), autore di un libro di grande successo, La guerra italiana. Partire, fare, raccontare (il Mulino, 2014) che ha proposto un modo nuovo, approfondito e documentato per raccontare la partecipazione italiana al conflitto che ha cambiato la storia universale. Fu una guerra decisa da pochi capi politici e militari e combattuta da molte, troppe persone; si trattò di un conflitto che comportò costi umani inauditi (i calcoli più verosimili parlano di 13 milioni di vittime) e fece crollare quattro imperi, ridimensionando non solo la cartina geo-politica d’euoropa, ma gli stessi equilibri mondiali; e non, da ultimo, fu una guerra che coinvolse milioni di contadini e di giovani e giovanissimi (la metà dei 529.000 caduti italiani aveva meno di 25 anni.

Il libro di Mondini insiste molto, giustamente, sull’irrilevanza che la storiografia internazionale ha dedicato all’Italia nella Grande guerra e sulle molteplici ragioni che dovrebbero spingere chi studia quest’ultima a riconsiderarla appieno.  Introducono la prof.ssa Lidia Pupilli e il dr. Luca Frontini, rispettivamente Vicepresidente e socio fondatore dell’Associazione di Storia Contemporanea.


da Associazione di Storia Contemporanea
Senigallia




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-06-2015 alle 16:02 sul giornale del 17 giugno 2015 - 435 letture

In questo articolo si parla di attualità, storia, senigallia, storia contemporanea, associazione di storia contemporanea

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/akMr





logoEV