Confluenze sceglie gli artisti per festeggiare il secondo compleanno

15/06/2015 - Davvero una bella opportunità quella offerta dall'Associazione Confluenze a tanti artisti senigalliesi. Con un invito a cena infatti Confluenze ha permesso a pittori, scultori, fotografi, scrittori, musicisti, poeti, burattinai, attori, performer, registi e ad ogni tipo di artista di incontrarsi, conoscersi e discutere insieme di arte.

La seconda Cena degli Artisti di Confluenze che si è tenuta domenica 14 giugno è stata un successo. Presenti circa 30 artisti rappresentanti di quasi ogni forma di arte.

Nello stesso giorno Confluenze ha festeggiato il secondo anniversario dell'apertura della sede di Strada provinciale Arceviese ed ha festeggiato con una performance di Maurizio Cesarini dal titolo OperaIo durante la quale il pubblico, composto quasi totalmente da artisti, lo ha sottoposto ad un fuoco incrociato di domande, tutte rigorosamente sul tema dell'arte. Ne è nato un dibattito su cosa siano l'arte e l'artista di alto livello.

La serata ha dato vita ad incontri informali tra artisti che hanno permesso agli uni di comprendere meglio le discipline degli altri e non mi stupirei se presto dovessero nascere nuove collaborazioni.

Grazie a Conflienze il mondo dell'arte di Senigallia si è riscoperto più vitale e più variegato di quanto ci si potesse aspettare.





Questo è un articolo pubblicato il 15-06-2015 alle 16:49 sul giornale del 16 giugno 2015 - 1191 letture

In questo articolo si parla di arte, cultura, michele pinto, Confluenze, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/akKi





logoEV