Calcio a 5: stravolgimenti in casa Audax Sant’Angelo. Nuova società, nuovo allenatore e nuovi obiettivi

09/06/2015 - “Invertiremo la rotta, obiettivi principali? Rilanciare le giovanili e raggiungere almeno i play-off con la prima squadra”. Deciso, determinato, si sbilancia subito Matteo Baldelli, il nuovo Team Manager dell’Audax Sant’Angelo calcio a 5.

"La C1 non può essere la nostra categoria”. Matteo Baldelli è un ragazzo giovane ma con le idee molto chiare. La sua carica e la sua energia hanno portato grandi stravolgimenti in casa giallorossa. A livello societario, Tiziano Tarsi rimane il Presidente dell’associazione sportiva, ma Matteo Baldelli si occuperà dell’Audax calcio a 5, dalla gestione delle giovanili, fino alla Prima squadra. Tarsi non è l’unico a fare un passo indietro. Crivelli non sarà più l’allenatore della prima squadra.

Questa l’altra grande novità. L’ex mister rimarrà comunque a disposizione della nuova società e metterà la sua esperienza al servizio del settore giovanile. La Prima squadra verrà affidata ad un allenatore di grande carisma ed esperienza. Mister Gurini ha sposato il progetto Audax e sarà ufficialmente la nuova guida della prossima stagione. Allenatore dell’Under 21 del Pesaro-Fano, Gurini svolgeva in Prima Squadra il ruolo di vice del guru del calcio a 5: Osimani.

Il nuovo volto della Audax vanta anche qualche panchina in Serie A. Come dire: non proprio uno sprovveduto. Il Mister cercherà di portare la sua filosofia dalle giovanili fino alla C1. La crescita psicologica e calcistica dei tanti giovani sarà il primo obiettivo. Baldelli è dunque riuscito a convincere Gurini ad accettare la panchina senigalliese e ora tenterà di persuadere anche Davide Gregorini (storico dirigente) che ormai sembrava lontano dai giallorossi.

Altro grande colpo sportivo e umano, Alberto Giraldi. Il muro vigorino fungerà da preparatore atletico. Per quanto riguarda la rosa, molte sono le trattative aperte. Di certo Resuli e Bartoletti non ci saranno, causa impegni scolastici. Confermati gli altri. Gradito ritorno quello di Marco Pacenti e chissà che non lo segua anche qualcun’altro (Giacomini?). Per ora si riparte dai punti fermi: Il giovane Olivi, l’esperto Baldarelli e i talentuosi Benigni e Ricordi.

Abbiamo tutte le carte in regola per fare bene. Garantiamo impegno, passione e divertimento” - conclude Baldelli. Direi che le premesse ci sono tutte.





Questo è un articolo pubblicato il 09-06-2015 alle 14:52 sul giornale del 10 giugno 2015 - 1309 letture

In questo articolo si parla di sport, sant'angelo, audax, calcio a 5, Giacomo Valeri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/akuL