Evade dai domiciliari, 47enne arrestato per la terza volta per evasione

Carabinieri, 112 07/06/2015 - I carabinieri della Compagnia di Senigallia hanno arrestato, per la terza volta nel giro di poche settimane, Lucio Giovannelli, 47enne di Senigallia, per evasione.

Sabato mattina, l’uomo, sottoposto agli arresti domiciliari su provvedimento del Tribunale di Rimini e in attesa di giudizio per furto, si è allontanato senza alcuna autorizzazione dalla propria abitazione e quindi non è stato trovato in casa. Una pattuglia del Nucleo Radiomobile, durante una perlustrazione del territorio, ha rintracciato l’uomo mentre percorreva in bicicletta via del Canaletto.

Il 47enne, alla vista dei militari che gli intimavano l’alt, prima si è fermato, poi mentre il capo pattuglia scendeva dall’auto militare, ha invertito il senso di marcia della bici ed ha tentato una rocambolesca fuga ma è stato prontamente raggiunto dal Carabiniere che lo ha inseguito a piedi. A quel punto ha però opposto resistenza strattonando il militare nel tentativo di liberarsi dalla presa e scappare allo scopo di evitare l’accompagnamento in caserma. Nel primo pomeriggio di sabato il Tribunale di Ancona ha convalidato l’arresto disponendo nuovamente la misura degli arresti domiciliari.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 07-06-2015 alle 18:35 sul giornale del 08 giugno 2015 - 965 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, redazione, 112, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/akqb