Cameruccio: 'Gli elettori hanno sempre ragione, prendo atto del risultato'

gabriele cameruccio 05/06/2015 - Ringrazio per quanto ha espresso pubblicamente Alessandro Cicconi Massi nei miei confronti; le qualità umane e il suo grande valore lo caratterizzano anzitutto come persona, prima ancora che come rappresentante politico e delle istituzioni, competente e preparato, e davvero posso considerarlo amico fraterno.

Lo dico avendo seduto insieme in questi anni sui banchi del Consiglio comunale, al servizio della città, e con il quale abbiamo fatto insieme scelte politiche. A questo aggiungo una mia riflessione post elezioni, anche autocritica. In democrazia gli elettori hanno sempre ragione e bisogna prendere atto del risultato elettorale, che non si discute. L’unica certezza è che in politica si vince o si perde. E noi, compreso il sottoscritto, queste elezioni comunali purtroppo le abbiamo perse ( anche se va ricordato che ha votato soltanto i 2 terzi degli elettori ).

Certo è stata una campagna elettorale molto dura e difficile, che ha visto Roberto Paradisi e Luigi Rebecchini impegnati al massimo e in prima fila; per questo li ringrazio e auguro loro un buon lavoro per i prossimi 5 anni nel nuovo Consiglio Comunale. Anche se tutti noi ( candidati e non ) ci siamo impegnati per ottenere il miglior risultato possibile per cambiare il governo della città, alla fine non ci siamo riusciti. Voglio comunque esprimere la soddisfazione per il risultato personale ottenuto. Quindi ringrazio di cuore davvero tutti coloro che mi sono stati vicino e mi hanno sostenuto anche in questa campagna elettorale e mi hanno riconfermato la loro fiducia in un periodo dove la gente nutre ancora un forte sentimento di sfiducia verso la politica a tutti i livelli ( e il forte astensionismo lo conferma ). Ma questo non è stato sufficiente per far scattare il seggio per la rielezione in Consiglio Comunale.

Quindi si chiude questo lungo periodo della mia vita, tanti anni di presenza e attività sui banchi del consiglio comunale, ma anche a livello di partito, a volte anche con scelte sbagliate, ma dove ho sempre messo molto impegno, intensità e spirito di servizio; oltre 20 anni che rappresentano una esperienza molto importante che mi ha dato soddisfazioni, mi ha fatto crescere e incontrare molte persone. Auguro buon lavoro al nuovo consiglio Comunale, ai consiglieri che sono stati riconfermati e ai neo eletti. Faccio inoltre i complimenti al Sindaco Mangialardi rieletto e gli auguro buon lavoro.

Per quanto mi riguarda certamente la passione per la politica, per l’impegno civico e per la nostra città fa parte del mio dna e penso che si possa esprimere anche al di fuori del Consiglio comunale.





Questo è un articolo pubblicato il 05-06-2015 alle 15:59 sul giornale del 06 giugno 2015 - 710 letture

In questo articolo si parla di gabriele cameruccio, ncd

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/akmG


N.H.m.u.

06 giugno, 14:54
Commento sconsigliato, leggilo comunque

"In democrazia gli elettori hanno sempre ragione e bisogna prendere atto del risultato elettorale, che non si discute" - Ti fa onore questa dichiarazione totalmente diversa da molti di coloro che ti sono stati a fianco in campagna elettorale; te lo dico senza polemica, non te lo meriteresti; solo una piccola annotazione personale: forse non era quella la tua giusta collocazione politica !?




logoEV