2 giugno: i musei e le iniziative del Circuito museale

Rocca Roveresca a senigallia 30/05/2015 - Dalla poesia, alla storia, passando per l'arte e l'archeologia: i musei della città di Senigallia toccano tutti i campi della cultura antica, moderna e contemporanea e, in occasione del ponte del 2 giugno, si preparano ad aperture straordinarie e a mostre innovative.

La Rocca Roveresca, che ospita fino al 21 giugno la mostra di poesia visiva "Immagini Revocate" dell'artista Chiara Diamantini, osserverà l'orario continuato di apertura dalle 8.30 alle 19.30 nei giorni del 30, 31 maggio e 2 giugno. Il 1 giugno, invece, è prevista l'apertura straordinaria del sito fino alle 23.00.

L'area archeologica e museo "La Fenice", dove si trova l'antica domus romana di Sena Gallica e un grande numero di reperti che raccontano la storia della città, rimarrà aperta sabato 30, domenica 31 maggio e martedì 2 giugno, dalle 16.00 alle 19.00 mentre resterà chiusa lunedì 1 giugno.

La Pinacoteca diocesana d'arte moderna, che raccoglie tra le varie opere i capolavori del pittore urbinate Federico Barocci (una fra tutte la splendida "Madonna del Rosario"), sarà aperta il 30 e 31 maggio dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 19.00. Il 1 e 2 giugno il museo rimarrà chiuso.

Il Museo Pio IX, situato nella storica residenza della famiglia Mastai Ferretti, sarà aperto sabato 30, dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 18.00 mentre, il 1 giugno, porte aperte dalle 9 alle 12 e dalle 17 alle 19. All'interno della casa natale del Papa senigalliese sono visibili quadri, arredi e oggetti originali, tra cui anche la culla con la quale Pio IX venne battezzato e l'antico baldacchino da viaggio. Chiusura prevista per domenica 31 maggio e martedì 2 giugno.

Preziosa esperienza per chiunque voglia intraprendere un "viaggio" all'interno della vita di un mezzadro marchigiano, è la visita al Museo di Storia della Mezzadria "Sergio Anselmi". Il museo, situato in un'ala del convento di Santa Marta delle Grazie, con i suoi 2000 oggetti, rimane una delle più importanti collezioni dedicate alla storia della cultura materiale. In occasione del ponte festivo, sabato 30, domenica 31 e martedì 2 giugno, il museo sarà aperto dalle 8.30 alle 12.00. Chiuso lunedì 1 giugno.

Per tutti gli appassionati di fotografia e dei capolavori di Mario Giacomelli, una tappa obbligata è quella al museo dell'Arte moderna, dell'Informazione e della Fotografia (Musinf). Il museo di via Pisacane rimarrà aperto la mattina di sabato 30 maggio e chiuso il 2 giugno.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-05-2015 alle 12:01 sul giornale del 01 giugno 2015 - 634 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, 2 giugno, rocca roveresca, senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aj0R