Unione Civica: 'Reportage sul degrado urbano'

26/05/2015 - Unione Civica in questi giorni, con i suoi collaboratori (che ringraziamo), ha realizzato un grande reportage fotografico sulle condizioni della nostra città.

Un servizio di denuncia forte che serve però a spiegare il senso e la portata di una delle nostre proposte più forti: la grande "rivoluzione" nei lavori pubblici. Non opere faraoniche, non promesse non mantenibili: ma la semplice e disarmante manutenzione ordinaria. Una vera "rivoluzione" nella mentalità amministrativa se si pensa che negli ultimi 20 anni non è mai stato fatto.

Sarà la nostra priorità di spesa. Perché non è vero che il Patto di stabilità impedisce di curare e mantenere strade, marciapiedi, strutture pubbliche, alveo del fiume. E' una questione di scelte e priorità nelle spese. Noi, anziché continuare a spendere cifre vertiginose in consulenze, spese legali, piste ciclabili nel fiume, contribuzioni disparate e inutili, investiremo gran parte delle risorse nella pulizia e nella sistemazione della città.

Inizieremo dal fiume e dalla pulizia delle fogne. Renderemo presentabile e attraente l'ingresso della città all'uscita dell'autostrada (oggi pessimo biglietto da visita per Senigallia) e renderemo percorribili senza pericoli le strade cittadine, ad iniziare dalle frazioni dimenticate. Perché amministrare una città significa prima di tutto renderla vivibile. Noi lo abbiamo ben chiaro.

Roberto Paradisi Candidato a sindaco







Questo è uno spazio elettorale autogestito pubblicato il 26-05-2015 alle 15:13 sul giornale del 27 maggio 2015 - 549 letture

In questo articolo si parla di politica, Unione Civica, spazio elettorale autogestito

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ajXH