Calcio: esordio in serie D per Aldo Clementi. Il senigalliese è il nuovo allenatore del Matelica

aldo clementi 27/05/2015 - Il senigalliese Aldo Clementi è il nuovo allenatore del Matelica. Con lui anche l’allenatore in seconda Emanuele Liberti (già suo collaboratore a Tolentino). Ad ufficializzare la notizia è la società biancorossa che, in vista del prossimo campionato di serie D- si legge- “ha riposto su di lui la fiducia per il progetto da portare avanti, a partire dai giovani”.

Il tecnico 49enne, che ha ringraziato il Tolentino e si è detto “entusiasta di poter iniziare un’esperienza importante e stimolante come questa in una piazza seria come Matelica”, è alla sua prima esperienza in serie D.

Scelto nel 2010 dalla Vigor Senigallia (dove l’anno precedente aveva già fatto bene nel settore giovanile con gli ‘Allievi’) per rilanciare la squadra dopo la retrocessione dall'Eccellenza, ha infatti maturato la propria esperienza di allenatore prima con la società senigalliese, dove ha vinto il campionato di Promozione ed il titolo regionale di promozione (2010-2011) e raggiunto due buone salvezze (2011-2012/2012-2013) in Eccellenza, poi sempre nel massimo torneo regionale con il Tolentino (2013-2014/2014-2015) dove all’ultima giornata di campionato ha sfiorato il salto di categoria (persa la possibilità nella sfida contro la Folgore Falerone Montegranaro i crèmisi hanno guadagnato comunque la finalissima dei play off di Eccellenza, poi, persa al Del Duca contro il Monticelli).

Non solo. Il tecnico senigalliese, apprezzato da tutti sia per le doti tecniche che umane, per l’umiltà e il metodo di approccio con i ragazzi, nel corso della sua carriera è stato anche eletto “Sportivo dell’anno 2011” e “Migliore allenatore di Eccellenza”.





Questo è un articolo pubblicato il 27-05-2015 alle 01:41 sul giornale del 27 maggio 2015 - 1404 letture

In questo articolo si parla di sport, matelica, senigallia, calcio, tolentino, Sudani Alice Scarpini, aldo clementi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ajZ2


Carissimo Aldo, bravo, bravissimo; congratulazioni per la tua nuova grande avventura ! Maurizio Tonini Bossi

Paolo Laudisio

27 maggio, 11:55
Nel curriculum sportivo di Aldo Clementi detto "Aldino", non è stata citata la sua militanza come giocatore nel mitico Portone Calcio, punto qulificante di una carriera di livello che è solo all'inizio. Vai Aldino, in bocca al lupo.




logoEV