Corinaldo: "La Scuola che Vorrei" al via il tavolo della nuova scuola

25/05/2015 - Amministratori, tecnici, docenti, genitori e cittadini insieme per il progetto della nuova scuola. Partirà ufficialmente nei prossimi giorni il tavolo di confronto sulla nuova struttura scolastica che coinvolgerà tutte le parti in causa nella costruzione di questa nuovo edificio, strategico per il futuro di Corinaldo.

"La Scuola che vorrei" infatti è un percorso fortemente voluto dalla giunta comunale che vede attorno ad un tavolo progettuale tutti i rappresentanti del mondo della scuola e della società civile, impegnati nel costruire insieme il miglior progetto possibile per Corinaldo. Trasparenza e coinvolgimento saranno infatti le parole chiave di questa innovativa modalità di ideare il futuro del paese, coinvolgendo nel processo decisionale direttamente le persone e i cittadini.

La Giunta Comunale ha infatti deliberato lo scorso 21 maggio l'ufficiale costituzione del "gruppo di lavoro interdisciplinare" che vedrà protagonisti diversi soggetti. Ci saranno i rappresentanti del mondo scientifico e accademico con l'Università Politecnica delle Marche - Dipartimento di ingegneria civile, edile e architettura con i professori Stefano Lenci, Gianluigi Mondaini e Costanzo di Perna. Ci sarà il docente di psicologia del lavoro nei servizi socioeducativi dott. Franco De Felice. Saranno presenti i rappresentanti dei cittadini e degli insegnanti, con i capigruppo consiliari Cesare Morganti e Myriam Fugaro, i rappresentanti dei docenti quali Danila Maori e Giuseppe Poeta per la Scuola Primaria "Goretti", Annunziata Mancini e Laura Mantoni per la scuola dell'Infanzia "Tiro a Segno", Lorenza Lenci e Giuliana Mantoni per la scuola dell'infanzia "A. Veronica", Cinzia Aguzzi per lo staff di dirigenza. In rappresentanza dei genitori ci saranno Elisa Silvi e Luca Savoia per la scuola dell'infanzia "A. Veronica", Barbara Rotatori e Luca Olivieri per la scuola dell'infanzia "Tiro a Segno", Valeria Francesconi e Fabrizio Micci per la scuola primaria "Goretti".

Infine i tecnici. Il geometra Giliano Bizzarri, responsabile dell'ufficio Tecnico, i progettisti Ing. Renato Montesi e Ing. Leonello Pettinari e gli esperti del Provveditorato Opere Pubbliche di Ancona. Al Sindaco e ai membri della giunta il compito di coordinare il gruppo. "I nnovazione non si tratta solamente di realizzare una scuola nel migliore dei modi, obiettivo principale, ma creare percorsi di partecipazione e condivisione delle scelte che per Corinaldo sono assolutamente inediti -sottolinea il primo cittadino Matteo Principi-. Questo tavolo di lavoro sarà la chiave del successo del progetto, un gruppo di lavoro che sono certo sarà in grado di produrre la miglior soluzione possibile per i nostri bambini. Non possiamo aspettare il domani con le mani in mano, dobbiamo programmare e progettare il futuro della nostra comunità. E questo tavolo di lavoro è un passo molto importante."





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-05-2015 alle 10:45 sul giornale del 26 maggio 2015 - 782 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di corinaldo, corinaldo e piace a eneabartolini pilviman

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ajTU