Vivi Senigallia su progettazione e finanziamenti europei: nuovi orizzonti e nuove opportunita’ per “la citta’ di tutti”

vivi senigallia 23/05/2015 - Si è trattato di una lunga riflessione e di un ampio dibattito - all’interno del gruppo Vivi Senigallia - quello intorno alla progettualità internazionale da proporre e discutere nei vari incontri di redazione del programma della coalizione a sostegno del Sindaco Maurizio Mangialardi; un contributo che è divenuto già patrimonio di tutti e certamente riferimento del futuro governo della città.

Le indicazioni di Vivi Senigallia , infatti, sono state recepite nel programma di coalizione  - che vi invitiamo a consultare o ricevere anche in pratico CD recandovi alla sede elettorale  di via Marchetti n. 59 – e sono fortemente orientate  al consolidamento di un Nucleo operativo permanente di lavoro sulle politiche Europee (N.O.E.), referente per l’Ufficio SAPE e all’apertura di uno “Sportello Europa (online)”, che consentirà ai  cittadini e alle imprese di ottenere informazioni ed aggiornamenti sulle iniziative Europee e le opportunità di finanziamento, sulle attività formative e informative come webinar, tutorial, incontro con esperti ed invio di newsletter.

Vivi Senigallia, attribuisce una grande importanza al Servizio SAPE (Servizio associato politiche europee intercomunale, che riunisce i comuni di Ancona, Senigallia, Ancona, Jesi e Fabriano) costituitosi nel 2014 da felice intuizione della Amministrazione Mangialardi 2010-2015, proprio perché i Fondi Europei saranno sempre più fonte di risorse finanziarie  se l’Ente Locale sarà in grado di produrre una credibile progettualità.

In assenza di risorse definite da parte degli organi centrali, tra le poche fonti di finanziamento per gli EELL ci sono fortunatamente la programmazione europea 2014-2020, il Programma operativo regionale POR FESR che di fatto fa propri gli obiettivi di crescita definiti nella Strategia “Europa 2020” – Una strategia per una crescita intelligente, sostenibile ed inclusiva con il proposito di rilanciare l’economia europea. Uno dei cardini della nuova programmazione europea è sicuramente l'innovazione intesa come veicolo di crescita e competitività in termini di economia, benessere e lavoro.

Nel prossimo futuro Senigallia ed i Comuni in rete SAPE -  dovranno essere sempre più pronti a creare una rete di relazioni e di partenariati propedeutici alla realizzazione e all’attuazione di progetti europei indirizzati in settori strategici quali l’ambiente, le infrastrutture, i trasporti, la cultura, il turismo, l’educazione (in linea con ET2020 e con le politiche macroregionali).   A livello interistituzionale e internazionale assieme, verrà fortemente potenziata la collaborazione con il Forum Internazionale delle Camere di Commercio, il Forum delle Città dell’Adriatico e dello Ionio,   il Forum delle Università dell’Adriatico e dello Ionio, l’Iniziativa Adriatico Ionica, il Comitato delle Regioni, le Agenzie nazionali Erasmus+ .

Andranno  inoltre promosse:  la mobilità dei giovani e dei meno giovani, lo scambio tra esperienze e modelli educativi, il confronto dinamico tra i vari sistemi d’istruzione e formazione professionale, l’omogeneizzazione delle qualifiche professionali.  Il nuovo Programma Horizon 2020 attivo dal 1° gennaio 2014 fino al 31 dicembre 2020,  supporterà l'UE nelle sfide globali fornendo a ricercatori e innovatori gli strumenti necessari alla realizzazione dei propri progetti e delle proprie idee Smart Cities e l'ICT.

L’Unione Europea – affida alle Città un ruolo sempre più rilevante nell'impiego dei Fondi comunitari 2014-2020. “Europa 2020” raccomanda di perseguire la coesione e la cooperazione territoriale transnazionale come strumento per il superamento della grave crisi che ha colpito l’intera area. Senigallia è pronta ad impegnarsi a sviluppare una visione strategica di ampio respiro.
Vivi Senigallia pensa a una  una città piu’ vicina ai cittadini,
Vivi Senigallia pensa all’ Europa piu’ vicina a Senigallia.
 





Questo è uno spazio elettorale autogestito pubblicato il 23-05-2015 alle 15:04 sul giornale del 25 maggio 2015 - 906 letture

In questo articolo si parla di politica, senigallia, vivi senigallia, finanziamenti europei, spazio elettorale autogestito

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ajQA


Prima vincete le elezioni, poi ne riparliamo.