Barbara: Hermano Ichu nelle scuole, un’esperienza coinvolgente e di arricchimento per i ragazzi

23/05/2015 - Lo scorso venerdì i ragazzi della scuole di Barbara e di Ostra Vetere hanno incontrato Hermano Ichu in un’esperienza coinvolgente e di arricchimento per la loro crescita personale.

La giornata è trascorsa con entusiasmo ed allegria: nella mattinata Hermano Ichu, rappresentante delle popolazioni native del Nord e Sud America e candidato al premio Nobel per la pace, è stato accolto presso il teatro Sordi di Ostra Vetere, in cui si è tenuta una conferenza per la scuola media Ugo Foscolo animata dai ragazzi con musica e canti.

Impedita la passeggiata inizialmente prevista a causa del maltempo, il pomeriggio è proseguito a Barbara nella palestra scolastica con alunni, insegnanti, genitori e amministratori comunali; ragazzi ed adulti sono stati coinvolti in giochi di animazione e di gruppo che favoriscono la socializzazione.

L’iniziativa di invitare Hermano Ichu ad incontrare gli alunni e le comunità di Barbara e Ostra Vetere è partita dalla professoressa Alessandra Lovatti, in collaborazione con le scuole e gli altri insegnanti. Hermano Ichu ha costruito nella sua terra natia peruviana un villaggio ecologico con obiettivi sociali, culturali e spirituali, un villaggio in cui si vivono le antiche tradizioni dei popoli nativi. Scopo dei suoi viaggi in Europa è dunque promuovere e far conoscere alla comunità internazionale i progetti che ha in mente di realizzare, tra cui una scuola nativa per ragazzi, che ha come caratteristiche principali la vicinanza ad elementi naturali come grotte, fiumi, sorgenti, elementi che parlano direttamente agli alunni per costruire una cultura unica di pace.
Ritroviamo nella sua esperienza e nella sua testimonianza di pace degli spunti e degli stimoli anche per i nostri territori, anch’essi in prevalenza agricoli e con elementi naturali da preservare, custodi di tradizioni che arricchiscono la nostra storia.

Fondamentali sono stati l’appoggio e la collaborazione da parte di diverse realtà: associazione Le Barbamamme, Oratorio Santa Barbara, associazione Artiglieri, Il Tintinnio, Centro Sociale e le Pro loco di Barbara e di Ostra Vetere, con il patrocinio dei sindaci Memè e Serrani e delle rispettive amministrazioni comunali di Ostra Vetere e Barbara, la scuola primaria e la scuola secondaria di primo grado con i loro insegnanti.

Il ritrovo finale per salutare Hermano Ichu e la sua famiglia è stato presso la Pro-Loco di Ostra Vetere, con cena a base di piatti tipici peruviani preparati da Manolin Enciso e Marco Rodriguez e in compagnia della musica dei ragazzi della scuola media.
Si coglie l’occasione per ringraziare tutti coloro che hanno collaborato in qualsiasi modo all’accoglienza di Hermano Ichu e all’organizzazione dell’evento!

 







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-05-2015 alle 16:39 sul giornale del 25 maggio 2015 - 1173 letture

In questo articolo si parla di attualità, ostra vetere, comune di barbara, barbara, scuole, Hermano Ichu

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ajQU