Corinaldo: "Guerra... e non più guerra", al Goldoni uno spettacolo per dire Sì alla Pace

21/05/2015 - In occasione dell'anniversario per i 100 anni della Prima Guerra Mondiale, il Comune di Corinaldo insieme ai Comuni di Senigallia e di Belvedere Ostrense partecipa con il patrocinio ufficiale all'iniziativa "Guerra... e non più guerra".

Si tratta di uno spettacolo di musica e parole che coinvolge il coro A.N.M. Ispettorato Marche diretta dal Maestro Stefano Olivi, il corpo bandistico "Città di Corinaldo" diretto dai Maestri Giovanni Frulla e Letizia Ricci e la banda musicale "Città di Belvedere" insieme al Coro Esinate.

L'obiettivo dell'iniziativa è quello di commemorare il grande conflitto di inizio secolo e nello specifico l'entrata in guerra dell'Italia ma allo stesso tempo porre sul tavolo della riflessione la brutalità della guerra e la necessità di creare un clima di pace favorevole al confronto e al dialogo. Lo spettacolo animerà tre piazze culturali in pochi giorni. Si parte venerdì sera al teatro "Goldoni" di Corinaldo alle ore 21.00, il 24 maggio alla Chiesa dei Cancelli di Senigallia sempre alle ore 21.00 ed infine il 28 giugno a Belvedere Ostrense presso la Chiesa S.Maria.

Uno spettacolo dove si mescolano brani tipici del contesto bellico di inizio Novecento e brani più moderni in cui si esaltano i valori della pace, della condivisione, della rinuncia ad ogni forma di violenza.Il coinvolgimento di diversi enti, realtà associative e musicali è un esempio di come il progetto abbia abbracciato questi valori già dai suoi primi passi organizzativi.

Il primo appuntamento quindi è per venerdì sera 22 maggio al teatro Goldoni di Corinaldo alle ore 21.00.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-05-2015 alle 16:44 sul giornale del 22 maggio 2015 - 975 letture

In questo articolo si parla di comune di corinaldo, corinaldo, spettacoli, cinema goldoni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ajJ6


Riporto da una segnalazione fattami da un mio amico.
"IL 22 Maggio al teatro Goldoni di Corinaldo ci sarà un bello spettacolo di parole e musica dedicato al centenario dell' entrata in guerra dell' Italia 24 Maggio 1915-2015. Non so se qualcuno dei miei amici appassionati di storia ha visto il cartellone pubblicitario dell' evento. Il soldato raffigurato, armato di mitra che suona la tromba, è un militare italiano, si, ma della R.S:I , per la precisione delle SS italiane, si riconosce dalle mostrine rosse, e al tempo della Grande Guerra non era ancora nato, e nello sfondo niente di meno che la bandiera italiana con l'aquila al posto della stemma sabaudo, della neonata Repubblica di Salò. Quello era molto probabilmente un poster della propaganda del minculpop di Pavolini. Veramente una gaffe in grande stile !!!"

Oppure malafede, aggiungo io.




logoEV