Assessori a fine mandato: Mangialardi saluti i colleghi di Giunta

21/05/2015 - Giovedì mattina il candidato a sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi ha voluto ringraziare pubblicamente gli assessori Massimo Colocci, Paola Curzi, Stefano Schiavoni e Fancesca Michela Paci che, per motivi diversi, non si ricandideranno.

"Dopo cinque anni di lavoro insieme ci tenevo particolarmente a ringraziare Massimo, Stefano, Francesca e Paola per il grande lavoro e la grande dedizione che hanno dimostrato in questi cinque anni, ognuno con la propria peculiarità e la propria personalità" ha detto Maurizio Mangialardi che ha proseguito salutando ad uno ad uno gli assessori.

"Anche se l'architetto Colocci ha interrotto il suo mandato già da un po' di tempo, è sempre stato un punto di riferimento per la città e per la città ha messo ha disposizione, sempre a titolo gratuito, le sue idee e la sua professionalità. Penso ad esempio al tema del consumo zero di territorio, ha sempre sostenuto che sarebbe stata una grande sfida ed un 'occasione importante per Senigallia e così è stato. Con Francesca invece il rapporto inizia dalle primarie e poi dopo ho voluto fortemente che restasse al mio fianco per la sua serietà e le sue grandi competenze. Francesca ha saputo rispondere meglio di chiunque altro alle esigenge di trasparenza e rigore.

Se l'esperienza di Open Municipio è oggi una realtà lo dobbiamo alla tenacia di Francesca. Ma non solo. Senza il suo lavoro non avremmo avuto la possibilità di centrare il patto di stabilità e gli equilibri di bilancio. Quando penso a Paola, penso al difficile ruolo di chi si deve occupare di sviluppo economico negli anni della crisi. Un lavoro complicato che Paola ha svolto con passione e ne è la riprova il SUAP (Sportello Unico per le Attività Produttive), il primo funzionante nelle Marche, uno strumento di semplificazione amministrativa che permette di snellire i rapporti tra Pubblica Amministrazione ed utenza. Stefano poi è un pezzo della nostra cultura, penso ai grandi eventi, alle mostre, alla promozione e al turismo. Con la sua professionalità è riuscito a gestire iniziative sia a livello nazionale che a livello locale riuscendo a dare voce e anima alle nostre tante associazioni ed in particolar modo alla Consulta della cultura."

Massimo Colocci, Paola Curzi, Stefano Schiavoni e Fancesca Michela Paci hanno ringraziato a loro volta Maurizio Mangialardi sottolineando come i cinque anni di lavoro insieme siano stati un'esperienza straordinaria, basata sul rispetto, la collaborazione leale ma soprattutto la grande autonomia. "Il sindaco Mangialardi ci ha lasciato lavorare in totale autonomia prendendosi sempre tutte le responsabilità" hanno dichiarato gli assessori "Questo la dice lunga sulle sue capacità alla guida di una squadra di governo".


dal comitato Maurizio Mangialardi
Candidato a Sindaco





Questo è uno spazio elettorale autogestito pubblicato il 21-05-2015 alle 20:50 sul giornale del 22 maggio 2015 - 1135 letture

In questo articolo si parla di giulia mancinelli, politica, articolo, spazio elettorale autogestito

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ajK7