Ostra: prima puntata per la mostra itinerante di arteterapia del Servizio Sollievo

19/05/2015 - Domenica 17 maggio presso la sala grande del Comune di Ostra è stata inaugurata la prima puntata della mostra itinerante di arteterapia del Servizio Sollievo.

Il Servizio Sollievo, gestito dalle Cooperative Sociali H Muta e Casa della Gioventù in associazione temporanea d’impresa (ATI), è stato avviato nel 2003 e si impegna in attività a sostegno di utenti con disagio mentale e loro famiglie. Il progetto, di natura itinerante, ha nove punti di ascolto dislocati nei Comuni dell'Ambito Territoriale Sociale 8 promotori e titolari del progetto stesso che, insieme alla Provincia di Ancona e alla Regione Marche lo programmano e lo sostengono, finanziandole (Arcevia, Barbara, Castelleone di Suasa, Corinaldo, Ostra, Ostra Vetere, Senigallia, Serra de’ Conti e Trecastelli); in ciascuna sede di ciascuno dei nove Comuni un'equipe composta da psicologi ed educatori opera in maniera decentrata e capillare, in collaborazione con le assistenti sociali dei Comuni e con l'intero gruppo di lavoro del Dipartimento di Salute Mentale - ASUR Area Vasta 2 Senigallia.

Il Servizio si impegna in: Fornire ascolto e sostegno psicologico e pratico ad utenti con disagio mentale e loro famiglie, attraverso colloquio individuali, visite domiciliari e gruppi di auto mutuo aiuto; Promuovere e costruire nuove occasioni di socializzazione, integrazione e crescita realizzando attività laboratoriali con il coinvolgimento delle realtà locali esistenti, mettendo in rete le risorse; In questi anni il Servizio Sollievo si è adoperato in un lavoro di sensibilizzazione verso la malattia mentale, nella progettazione di iniziative sociali e nella loro realizzazione, creando occasioni di incontro, scambio e condivisione con la comunità locale, quali spettacoli teatrali, mostre di pittura, tornei di calcio, escursioni e gite, mercatini realizzati durante fiere e feste paesane. Il laboratorio di arteterapia accompagna sin dai primi anni di attività il Servizio Sollievo, coinvolgendo nel tempo circa 15 utenti in un lavoro che si svolge per 8 mesi circa all’anno con incontri settimanali di 2 ore condotti dal maestro d’arte Andrea Marconi.

La  mostra intitolata "Sottocolore" che raccoglie gli ultimi lavori dell' anno 2014/15 prodotti dagli allievi del laboratorio sono creazioni che, come indica il titolo, nascono da sotto la pelle: in pittura il colore o argina il segno (Disegno) oppure lo compre come se fosse pelle. Le opere presentate sottolineano appunto questa risposta emotiva che non ha il bisogno di essere analizzata da immagini che a volte risultano copiose o poco affini con lo stato d'animo di chi le ha prodotte ma hanno il bisogno di essere analizzate con impeto emotivo poiché la loro forza e il loro aspetto vogliono introdurre lo spettatore nel "loro carismatico momento" . Ció che si potrà visualizzare e sentire sono presenze strazianti, rugginose oppure costellazioni di fiori quantomeno irreali ,grafismi di colori irrequieti e paradossalmente elementari, come se il tempo per alcuni allievi si fosse fermato alla loro infanzia.

La cosa più importante (ed é il nostro compito!) é quella di soffermarsi anche nel loro nulla perché esso appartiene ad alcuni momenti molto importanti del loro vissuto....dentro quel nulla esistiamo anche noi con le nostre vite e le nostre abitudini ed attitudini ma non per questo riusciamo sempre a dare una spiegazione logica o emotiva a quanto ci accade e soprattutto farne un dono agli altri, come sono riusciti a fare i nostri artisti!  La mostra sarà visitabile da domenica 17 a venerdì 22 maggio orari di apertura del Comune.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-05-2015 alle 11:06 sul giornale del 20 maggio 2015 - 981 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di ostra, ostra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ajBP





logoEV