Vivi Senigallia: successo per l'Aperimille del sindaco Mangialardi

18/05/2015 - La vera novità amministrativa senigalliese 2015 risiede nella forza e nella determinazione di Maurizio Mangialardi di ripresentare e rilanciare “conservando per innovare” il Progetto della città di tutti, che è prima di tutto un progetto culturale , nato cresciuto, costruito e realizzato bottom up - dal basso, con il sostengo e con l’ascolto di tutti gli uomini e le donne che amano questa città.

Questi uomini e queste donne, i loro amici, … e molti di piu’ venerdì sera hanno dichiarato di volersi spendere per il Loro Sindaco uscente Mangialardi ribadendo con convinzione il supporto alla Sua riconferma alla guida della città come Sindaco 2015/2020, proprio perché non si debba interrompere un percorso felice e si possa proseguire il lavoro intrapreso nel prossimo quinquennio di amministrazione della città.

Vivi Senigallia ribadisce che il programma di Governo della città della coalizione a sostegno di Maurizio Mangialardi è l’unico credibile e realizzabile: l’unico che parli lealmente e con onestà nell’interesse dei cittadini e dunque del “bene comune” di tutti, nessuno escluso. Si tratta di una campagna elettorale – quella di Vivi Senigallia - incentrata sul “dialogo costruttivo” e lontano dalle urla e dalle grida che convulsamente fanno da sfondo a queste giornate , durante le quali si perdono di vista il valore primario del rispetto, le linee guida sfondo e la sostanza del mandato amministrativo fondato sull’onestà , mentre si insinuano addirittura illazioni di gestioni non trasparenti dei fondi pro-alluvionati( volgarità delle volgarità e problema dei problemi) .

Certo, verrebbe da reagire e dire “basta!”... ma Vivi Senigallia non ha tempo e non dedica tempo alle repliche, alle contese fondate sul nulla e alla “demolizione” furibonda e unilaterale dell’avversario. Vivi Senigallia è concentrata sulla sana competizione, basata su argomenti concreti per la città che mettano al centro le persone, sulla progettualità, sulle nuove candidature comunitarie per recepire risorse europee, sulla vetrina della città da presentare al Mondo …..per catturare attenzione, per attrarre e non per respingere, per accogliere e non per rigettare le persone, specie quelle in difficoltà.

Venerdì sera al Finis Africae - non senza commozione e con la semplicità che è propria dei Grandi - il nostro Sindaco Maurizio Mangialardi ha salutato e ringraziato gli oltre 1000 presenti di una Senigallia tutta rappresentata …. ad applaudirlo, infatti, le massime autorità cittadine, Sindaci da tutta la Regione, parlamentari, imprenditori, candidati, comuni cittadini. Un successo straordinario ed una grande partecipazione corale ed appassionata di gente per bene. Tanto colore , tanta energia positiva, tante strette di mano e calorosi abbracci di persone che sentono forte il bisogno di “unità”, di “vicinanza” e di “progettualità condivisa” per il bene comune di tutti nella città che è “la città di tutti”.

Vivi Senigallia - “I care” si pone l’obiettivo di prendersi cura delle persone e dunque della polis . Vivi Senigallia, la Lista cara a Maurizio, desidera impegnarsi, difendere e diffondere il Suo progetto culturale con passione e grande impegno, per tornare - vittoriosi e quanto prima- al Finis Africae a festeggiare Maurizio Mangialardi Sindaco al primo turno.





Questo è uno spazio elettorale autogestito pubblicato il 18-05-2015 alle 10:33 sul giornale del 19 maggio 2015 - 780 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivi senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ajym


N.H.m.u.

19 maggio, 09:14
Commento sconsigliato, leggilo comunque