Turismo itinerante e integrato: Paradisi con le associazioni nazionali di categoria

Roberto Paradisi 18/05/2015 - Incontro domenica nel primo pomeriggio tra il candidato a sindaco Roberto Paradisi e Pierluigi Ciolli dell’Associazione Nazionale Coordinamento Camperisti e “Associazione Nuove Direzioni cittadino e viaggiatore” con sede a Firenze.

Ciolli, che riveste lo strategico ruolo di coordinatore editoriale delle riviste nazionali “In Camper” e “Nuove Direzioni” ha ringraziato Roberto Paradisi per la sua ventennale vicinanza alle associazioni vicine al plein air esprimendo apprezzamento e piena approvazione dei punti programmatici che riguardano gli investimenti sulle nuove forme di turismo integrato e itinerante.

Paradisi, tra le altre cose, ha illustrato l’idea di riqualificare l’attuale Centro Sportivo del Ponte Rosso, ex circolo tennis, mantenendo una struttura sportiva polivalente e realizzando, nel lato ferrovia, una centralissima area camper modernissima e verde capace di ospitare 45-50 autocaravan (il che significa una media di 150 villeggianti al giorno). L’area, dotata di servizi (con docce e colonnine della luce a pagamento), verrà gestita direttamente dal Comune con sosta delle autocaravan a pagamento, così da garantire un introito alle casse comunali certo e continuativo capace non solo di coprire l’investimento iniziale ma di rappresentare nell’immediato futuro una risorsa finanziaria per le casse pubbliche.

Inoltre Paradisi, in linea con la politica editoriale ormai sposata dalle note riviste nazionali specialistiche del settore che Ciolli rappresenta, ha spiegato come la coalizione guidata da “Unione Civica” intenda realizzare due grandi aree multifunzionali (a sud e a nord della città) idonee non solo ad intercettare il turismo plein air dei camper ma, in una visione di turismo integrato, anche motociclisti, ciclisti, campeggiatori, dotate peraltro di spazi espositivi per la vendita dei prodotti locali. Aree idonee anche, in caso di emergenza, per allestire i campi e le aree logistiche della Protezione Civile.

Pierlugi Ciolli, garantendo fin da ora l’assistenza tecnica e logistica al progetto, ha salutato con grande soddisfazione l’emergere di questa nuova sensibilità per il turismo che non ha esitato a definire il “turismo del futuro” mettendo a disposizione fin da ora gli esperti delle associazioni per la futura realizzazione delle aree.

 





Questo è uno spazio elettorale autogestito pubblicato il 18-05-2015 alle 16:29 sul giornale del 19 maggio 2015 - 498 letture

In questo articolo si parla di roberto paradisi, politica, Unione Civica, spazio elettorale autogestito

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ajzF





logoEV