Tennistavolo: saggio de La Casa di Omero al Centro Olimpico

18/05/2015 - Anche quest’anno si chiude a maggio il programma sportivo che la Casa di Omero porta avanti in collaborazione con il Tennistavolo Senigallia e volto ad accrescere le capacità psicomotorie dei ragazzi seguiti.

 Il corso, condotto dalla Prof.ssa Paola Crivellini, è arrivato alla sua 5^ edizione e martedì 19 maggio alle ore 17,00 si svolgerà il saggio conclusivo in cui verrà data dimostrazione dei progressi compiuti anche quest’anno.

A vedere oggi i ragazzi sembra lontano il periodo dell’esordio con l’enorme difficoltà di sincronizzare il corpo al rimbalzo della pallina che lasciava pensare ad un probabile insuccesso. Invece il progetto ha funzionato egregiamente grazie all’impegno di tutti e all’attenzione che i ragazzi hanno messo nel superare le difficoltà. Il ping-pong si è rivelato uno sport molto indicato in casi in cui esistono problematiche neurologiche perché permette di affinare le capacità psicomotorie del movimento.

L’appuntamento è fissato per l’anno prossimo sempre con la Prof.ssa Crivellini.


da Centro Olimpico Tennistavolo Senigallia



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-05-2015 alle 12:12 sul giornale del 19 maggio 2015 - 258 letture

In questo articolo si parla di sport, Centro Olimpico Tennistavolo Senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ajyX