Belvedere: il comune ricorda il Cardinale Giovanni Antonio Benvenuti nel 250° della nascita

Belvedere 14/05/2015 - Belvedere Ostrense rende omaggio ad una delle figure storiche e religiose di primo piano del Risorgimento Italiano a cui diede i natali nel 1765.

Il Cardinale Giovanni Antonio Benvenuti nacque infatti a Belvedere Ostrense il 16 maggio e divenne cardinale per volontà di Papa Leone XII durante il concistoro del 15 dicembre 1828. Vescovo di Osimo e Cingoli nel 1829, nel 1831 fu inviato ad Ancona come legato a latere, con missione di preparare un moto ostile agli insorti delle Province Unite; ma arrestato per la strada dai liberali e tenuto come ostaggio, il 25 marzo concluse con i membri del governo provvisorio la capitolazione, con impegno di piena amnistia per i compromessi; ma l'accordo non fu riconosciuto né dall'Austria né dal Papa.

Per ricordare la figura del cardinale, l’Amministrazione ha organizzato per sabato 16 maggio alle ore 11 presso la Sala Consiliare del Comune di Belvedere Ostrense un incontro culturale. Saranno presenti i discendenti del cardinale Benvenuti.

Dopo i saluti dell’Amministrazione, il sindaco Riccardo Piccioni, in qualità di docente di Storia del Risorgimento all’Università di Macerata terrà un intervento incentrato sul ruolo che ebbe il cardinale Benvenuti durante i moti del 1831 dello Stato Pontificio.

 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-05-2015 alle 15:31 sul giornale del 15 maggio 2015 - 453 letture

In questo articolo si parla di attualità, belvedere ostrense, comune di belvedere ostrense, belvedere

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ajp1