Week end di controlli per i Carabinieri di Ancona. Denunciato un senigalliese

10/05/2015 - Week end di controlli per i Carabinieri della Compagni di Ancona. Due le patenti ritirate. Nè manca una denuncia per un senigalliese. In foto l'arnese recuperato dai militari

Aumentano i controlli da parte dei Carabinieri della compagnia di Ancona durante il week end. Circa 300 le persone identificate, due le patenti ritirate per guida in stato di ebrezza. Nel primo caso si tratta di un cittadino anconetano classe ’69 pizzicato con un tasso alcolemico quattro volte superiore al limite consentito sull’asse attrezzato, mentre nel secondo episodio a farne le spese è stato un cittadino, sempre anconetano, che ha rifiutato di sottoporsi agli accertamenti sia etilometrici che di abuso di sostanze stupefacenti. Per quest'ultimo nulla da fare: denunciato alla competente Autorità Giudiziaria per guida in stato di alterazione psicofisica.

Nella mattinata di domenica, inoltre, intorno alle 6.30 del mattino a finire nei guai è stato un senigalliese pluripregiudicato che si aggirava con fare sospetto nei pressi del Multisala di via Filonzi ad Ancona. Al controllo l'uomo si presentava nervoso e non forniva alcuna giustificazione circa la sua presenza in loco.

E' dopo una perquisizione che i militari rinvenivano nella sua disponibilità un grosso cacciavite di cui l’uomo non sapeva darne motivazione. Deferito all’Autorità Giudiziaria per possesso ingiustificato di grimaldelli. I controlli sono poi proseguiti serrati per tutta la giornata tra Ancona e Falconara marittima.







Questo è un articolo pubblicato il 10-05-2015 alle 22:41 sul giornale del 11 maggio 2015 - 539 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ajdI