Al via Fosforo 2015: il programma di sabato

08/05/2015 - Taglio del nastro per la quinta edizione di Fosforo, la festa che porta la scienza in piazza a Senigallia. Si è aperta ufficialmente la manifestazione che fino a domenica 10 maggio vedrà il centro storico allestito con stand e palchi per dimostrazioni, spettacoli e show di scienza.

Il via è stato dato con i laboratori per le scuole di tutta Senigallia e non solo e con l'apertura della fiera delle tecnologie e dell’innovazione promosso da Confartigianato: nei Giardini della Rocca roveresca 20 aziende, makers e FabLab, provenienti anche da fuori regione, espongono prodotti innovativi e propongono laboratori dedicati alle nuove tecnologie. Taglio del nastro avvenuto alla presenza del sindaco Maurizio Mangialardi, del Presidente e del Segretario provinciali Confartigianato Vladimiro Belvederesi e Giorgio Cataldi, e di Mattia Crivellini direttore di Fosforo. “Obiettivo di Fosforo è accendere la curiosità e stimolare la creatività – ha dichiarato Mattia Crivellini, direttore di Fosforo – soprattutto nei giovani e nei ragazzi. Ognuno di questi stand racchiude tanto lavoro e altrettanta passione: tutti valori da condividere e trasmettere”.

“Qui c’è il volto nuovo dell’artigianato – ha dichiarato il Presidente provinciale Confartigianato Valdimiro Belvederesi – la manifattura tradizionale incontra le nuove tecnologie e si apre a scenari fino a oggi inediti. Ecco perché partecipiamo con piacere a Fosforo, La Festa della Scienza”. Negli spazi espositivi si terranno dunque anche sabato 9 e domenica 10 maggio dimostrazioni delle nuove tecnologie, dai droni alle stampanti 3D, e tante storie di innovazione.
Svolto anche il primo incontro serale con uno spettacolo di scienza e magia con Andrea Paris in una affollata chiesa dei cancelli.

Il programma di Fosforo 2015 proseguirà poi nella giornata di sabato 9 con i laboratori , con l'entusiasmante format "All star science show" - lo spettacolo in cui animatori scientifici da tutta Italia dovranno fare la loro migliore esibizione in un crescendo di ritmo ed emozioni - e persino con i suoni emessi da un'arpa laser. Può un fascio di luce creare note musicali? E' quanto ci mostrerà lo staff del Museo del Balì di Saltara (PU) che suonerà in piazza del Duca.

Sempre in piazza del Duca alle ore 21:30 si terrà uno spettacolo di animazione scientifica per giovani e meno giovani; all'auditorium San Rocco invece lo show 'Incoscientemente' (ingresso a 5 euro, limitato alle prime 120 persone, ore 21:30) con  Andrea Paris e Cristiano Pierangeli che si esibiranno tra musica live, prestidigitazione e mentalismo per grandi e bambini; in piazza Roma alle 22:30 il video mapping 'Grande Giove' dell'Università di Camerino che "giocherà" con la facciata del municipio senigalliese.

Per l'ultima attività della giornata, infine, bisognerà spostarsi al Foro Annonario dove si potrà ballare fino a tarda notte grazie a MBC Senigallia, Radio Arancia e a tutti i locali del foro, senza preoccuparsi del volume della musica grazie alla Silent Disco (dalle ore 23, contributo noleggio cuffie 10 euro, informazioni e prenotazioni all'info point in piazza e su
http://www.eventbrite.it/e/biglietti-silent-disco-east-coast-party-16753636578?aff=es2).

Tra le altre attività della festa nata da Mattia Crivellini, Alessandro Gnucci e lo staff dell'associazione culturale Next: a palazzo del Duca una mostra interattiva fatta di alcuni classici rompicapo in legno ma in versione XXL. Dal disfare al fare con Fosforo Make per costruire grazie ai kit di montaggio e scoprire il 'maker' che è in voi. Tutti i ragazzi che amano il calcio non potranno lasciare la festa di Senigallia senza aver provato il Calcio-Biliardo (Snookball), una disciplina ibrida dove il calcio incontra il biliardo. I principi di gioco sono quelli del tavolo verde, solo che le palle sono da calcio e le stecche sono i piedi.

Per chi invece dei piedi usa la testa, ecco 'Matti per la Matematica', la sfida che fa per voi: menti di tutte le età si dovranno cimentare con enigmi, quiz e giochi dove più delle conoscenze serviranno le competenze intuitive per risolvere i problemi posti dai ragazzi di Psiquadro.
Si può fare un percorso che parta dalla Rocca, passi una sola volta attraverso tutti gli stand presenti in piazza del Duca e che porti al palco principale senza capitare per lo stesso punto più di una sola volta? E cosa cambia se aggiungiamo anche il passaggio per i fossati? Ecco 'A spasso per Fosforo', a cura di Città della Scienza e Teatro Le Nuvole.
A spasso per Fosforo ma anche per Senigallia grazie alla passeggiata narrata per le vie del centro storico con visita dei principali monumenti e luoghi storici della città (Info in piazza del Duca presso lo stand Terrerranti o allo 071.7930378 o www.terrerranti.it.

Il programma completo su www.fosforoscienza.it







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-05-2015 alle 19:09 sul giornale del 09 maggio 2015 - 1484 letture

In questo articolo si parla di attualità, senigallia, scienza, fosforo, la festa della scienza, fosforo e piace a Daniele_Sole

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ai0v


Questo vuol dire avere un sogno, trasformarlo in un'idea che poi diventa un tesoro per tutti.... una grande festa della scienza dove i grandi rimangono a bocca aperta davanti ai segreti della tecnologia ed i più piccoli scoprono le loro passioni scientifiche. Complimenti a Mattia e a tutto lo staff!!!!




logoEV