Fosforo 2015: il programma di venerdì

fosforo 2015 07/05/2015 - La scienza con gli oggetti comuni, la Formula 1 sul ghiaccio, la chimica di vermi e slime, una mostra con i QR code, i laboratori, la fiera dell'innovazione e infine lo spettacolo di scienza e magia.

Venerdì 8 maggio inizia con il botto Fosforo, la festa della scienza, che ha in serbo per giovani e meno giovani un ricco e stimolante programma per tutti i gusti.

La quinta edizione di Fosforo parte in piazza del Duca con uno spazio riservato ai laboratori per conoscere il cielo e le sue costellazioni, le nuvole, la chimica di vermi e slime, la luce e la percezione, il dna, sapori e gusti di un mangiare sano (contributo di 3 euro per i laboratori interattivi) dalle 16:30. Ma la collaborazione di Fosforo con i giovani, soprattutto gli studenti delle scuole, non si esaurisce qui: durante la festa della scienza verranno esposti anche i lavori che le primarie e secondarie hanno svolto in classe. Conquiste e scoperte che verranno mostrate presso gli stand nel prato della Rocca roveresca.

Parterre dove si inaugurerà anche la fiera delle tecnologie e dell'innovazione promossa insieme a Confartigianato: venti aziende, anche da fuori regione, saranno a Senigallia per dare il meglio di sé in termini di creatività e idee per la produzione. Il tutto condito da workshop e incontri sulle nuove tecnologie e dal 'pitch contest', una sfida tra i principali innovatori per spiegare la loro idea in soli quattro minuti.
Un momento d'incontro a Fosforo 2015, a cui parteciperanno alcune delle migliori realtà del territorio - come il Creaticity FabLab di Tolentino - che possono essere il ponte tra l'artigianato tradizionale e le nuove prospettive grazie a strumenti, idee, competenze e nuove tecnologie.

In piazza gli oggetti di uso comune si trasformeranno in strumenti di uno scienziato grazie a Daniele Molaro. E cosa accade quando un pilota di Formula 1 e un ricercatore esperto di ambienti estremi si raccontano segreti per sfide sempre più coinvolgenti? Con il vostro smartphone cercate QR code ovunque? L'istituto tecnico Corinaldesi di Senigallia, assieme ai ragazzi di New Media porteranno sul palco l'ultima mostra con QR-CODE. E se invece dei nuovi cellulari, la vostra testa è sempre rivolta verso le nuvole e il cielo, ecco che gli animatori di Città della Scienza di Napoli vi sveleranno qualche segreto sul moto dei pianeti e sulle leggi della caduta dei gravi.

La giornata di venerdì si concluderà con un intenso spettacolo tra scienza e magia. Dato che per qualcuno le due cose si possono mischiare e confondere, allora non ci resta che mettere insieme un mago e uno scienziato e vedere cosa ne scaturisce: mentre uno tenterà di nascondere i trucchi tramite illusioni e manipolazioni, l'altro proverà a svelarli assieme al pubblico. Andrea Paris sarà il protagonista della Fosforo night, tra scienza e magia, alla chiesa dei Cancelli, a partire dalle 21:30 (ingresso libero).

Fosforo è una festa, una fiera, un incontro: nasce da un'idea di Mattia Crivellini e Alessandro Gnucci, con la collaborazione di Marcello Maria Pagliari. Dall'esperienza di Fosforo è poi nata l’Associazione Culturale Next che oltre a Crivellini, Gnucci e Pagliari ha come socio fondatore anche Linda Aguzzi. A Next hanno aderito tutti i ragazzi che animano la festa della scienza e rendono vive tutte le iniziative scientifiche in Italia e all’estero. Fosforo 2015 ha il sostegno dell'assemblea legislativa delle Marche, Provincia di Ancona, Comune di Senigallia, Fondazione Città di Senigallia, Gruppo Imprenditori Senigalliesi (GIS) e Confartigianato Imprese Ancona.

INFO e PROGRAMMA:
www.fosforoscienza.it
facebook.com/fosforoscienza
info@fosforoscienza.it

 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-05-2015 alle 15:44 sul giornale del 08 maggio 2015 - 1315 letture

In questo articolo si parla di attualità, senigallia, scienza, fosforo, la festa della scienza, fosforo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ai6u





logoEV