Museo Urbano di Scultura dell'Adriatico: presentazione della "Grande Eva" di Silvio Ceccarelli

Grande Eva di Silvio Ceccarelli 06/05/2015 - Il Museo Urbano di Scultura dell'Adriatico si arricchisce di una nuova opera. Sabato 16 maggio, infatti, nell'ambito della "Notte dei Musei", sarà ufficialmente presentata la scultura in bronzo "Grande Eva" di Silvio Ceccarelli, già installata nei pressi dei Giardini Catalani. Con quest'opera lo scultore senigalliese vinse a Roma il premio del Pensionato Artistico Nazionale di Scultura dell'Accademia di San Luca del 1929.

L'installazione di "Grande Eva" segue quella di "Donna al sole" di Romolo Augusto Schiavoni, posizionata di fronte al Palazzo Nuova Gioventù lo scorso 8 marzo.

Il progetto, fortemente voluto dall'Amministrazione comunale e curato da Architettura Cpiua di Ceccarelli e associati, mira a impreziosire i luoghi più suggestivi della città con le riproduzioni di alcune opere moderne e contemporanee dei più grandi scultori senigalliesi del Novecento - da Romolo Augusto Schiavoni a Silvio Ceccarelli, da Enrico Mazzolani ad Alfio Castelli - creando così un percorso artistico di scultura urbana di straordinario fascino che potrà in futuro arricchirsi anche con nuove opere di artisti viventi.

Musa rappresenta un vero e proprio sistema culturale, pienamente inserito nelle strategie di sviluppo della Macroregione Adriatico Ionica per valorizzare il patrimonio artistico-monumentale di Senigallia e promuovere in Italia e all'estero l'immagine della città, destagionalizzando l'offerta turistica.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-05-2015 alle 15:02 sul giornale del 07 maggio 2015 - 968 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, senigallia, museo urbano di scultura dell'adriatico, Grande Eva, Silvio Ceccarelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ai2Q