Circolo Linea d'Ombra: ''L'occhio che uccide'' di Michael Powell primo film della rassegna dedicata alla fotografia

03/05/2015 - Il programma del Circolo Linea d'Ombra è giunto alla rassegna di maggio che conclude la stagione cinematografica 2014/2015 promossa dal Comune di Senigallia.

Tema della rassegna di maggio è un omaggio alla fotografia che vede la collaborazione con "Giornate di Fotografia". Il film che apre tale rassegna martedì 5 alla Piccola Fenice è "L'occhio che uccide" (1960, 101') di Michael Powell alle ore 21.15. La pellicola racconta di Mark Lewis, operatore cinematografico schivo e introverso, con un'infanzia traumatizzata dagli esperimenti che il padre conduceva su di lui. Tutto ciò fa scaturire in Mark una forma acuta di voyeurismo: un'autentica ossessione nello spiare gli altri riprendendoli con la sua cinepresa da cui non si separa mai...

Prodotto nel 1960 dalla Anglo-Amalgamated, una piccola compagnia inglese che a metà degli anni Cinquanta si dedicò all'horror sensazionalistico, scritto dal crittografo Leo Marks e diretto da Michael Powell (orfano ormai da tre anni dell'inseparabile Emeric Pressburger), "Peeping Tom", (titolo originale del film che significa letteralmente 'il guardone') venne girato a tempo di record ("quattro minuti e mezzo di film al giorno", racconta Powell) e a basso budget In anticipo sui tempi Powell girò uno dei primi film thriller di stampo moderno.

Deviato, allucinato, morboso; quando uscì al cinema "L'occhio che uccide" venne considerato scandaloso e bollato dai critici come spazzatura. Col passare del tempo venne rivalutato e compreso il carattere innovativo che apportava ai film di genere thriller, divenendo presto un cult immancabile per ogni appassionato di cinema.

Ingresso con tessera





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-05-2015 alle 20:38 sul giornale del 04 maggio 2015 - 372 letture

In questo articolo si parla di piccola fenice, spettacoli, circolo cinema linea d'ombra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aiTs





logoEV