Basket: Valli dopo la vittoria della Goldengas a Roma, 'Grande impresa e cuore dei ragazzi. Domenica tutti al palasport'

30/04/2015 - Non finiscono di stupire i ragazzi della Goldengas e il loro allenatore non sa più come definire questa squadra, che anche piena d'infortunati, riesce nella bellissima impresa del Pala Avenali di Roma contro l’Eurobasket:

“Se qualcuno commentasse la nostra vittoria di stasera riducendola alla " fortunosa" tripla di Nicola (Catalani) nel finale o dicendo che siamo stati fortunati a vincere cosi, credo sarebbe veramente disonesto e non obbiettivo. La fortuna non è certo dalla nostra parte in questi play off, come già successe l'anno scorso nella post season a Pescara con Nicola Catalani assente per tutta la serie e Battisti uscito dal campo infortunato in un momento topico di gara 3. Oggi in pratica la stessa situazione, cioè Mike Bertoni assente per infortunio e Sergio Maddaloni, pedina fondamentale per noi, infortunato dopo poco più di dieci minuti di gioco con già 7 punti a referto.

Regalare due giocatori a una squadra forte come l'Eurobasket Roma è un deficit pesantissimo per noi, aver vinto in queste condizioni e per di più su un campo che ancora era imbattuto, ci fa capire che tipo di impresa abbiamo compiuto stasera e che attributi pazzeschi hanno i ragazzi!!

In campo stasera abbiamo dimostrato perché siamo stati la terza miglior difesa della stagione regolare, siamo stati veramente straordinari in questo fondamentale, altrimenti non avremmo sicuramente portato a casa la partita tirando 4 su 28 da tre punti. Unica pecca stasera le troppe palle perse (18), su questo fondamentale siamo stati la miglior squadra della stagione regolare, quindi forse posso giustificare con la molta stanchezza i troppi palloni buttati oggi, però in gara 3 non potremo permettercelo, non si può consentire a una squadra forte come Roma di rientrare dal meno 14 grazie a palle lasciate banalmente in mano ai nostri avversari o passate direttamente dalle rimesse in attacco. Sono aspetti da evitare assolutamente per la "bella" di domenica.

Abbiamo speso molto, forse troppo, in queste due partite e con questa situazione infortuni, sono convinto il cuore non ci mancherà domenica, pero per sopperire all'eventuale nostro "deficit di condizione" abbiamo bisogno di uno straordinario sesto uomo. Stasera i tifosi ci hanno trascinato, sono stati splendidi, domenica deve essere una bolgia il palasport, il pubblico deve difendere coi ragazzi, deve dare forza alla squadra, stavolta il mio non è un invito a esserci, ma direi un obbligo, questi sono i play off per andare in lega due, per una piccola città come Senigallia deve essere un motivo di vanto, non è possibile che una persona da fuori come me tenga più a Senigallia di persone che sono nate e vissute a Senigallia da sempre, per ciò venite al palazzo domenica, lo vogliamo vedere pieno!!”
La sfida decisiva per l’accesso alla semifinale si giocherà domenica 3 maggio alle ore 18.00 al Palasport di via Capanna a Senigallia.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-04-2015 alle 16:45 sul giornale del 02 maggio 2015 - 402 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, senigallia, pallacanestro, A.S.D. Pallacanestro Senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aiNU