Serra de' Conti: Tassi, 'Nuovi investimenti per il 2015 grazie alla buona gestione finanziaria'

Arduino Tassi 29/04/2015 - Il Bilancio consuntivo del Comune di Serra de' Conti sarà discusso nel prossimo Consiglio comunale, convocato per il 30 aprile. La proposta di deliberazione mostra la gestione 2014 con un andamento decrescente delle entrate tributarie che passano, nel triennio 2012-2014, da 2.120.000 € a 2.083.000 € evidenziando una riduzione dovuta all'andamento generale dell'economia, nell'ambito del sostanziale mantenimento della pressione fiscale e tariffaria locale.

Analogo andamento decrescente si registra per il costo del personale che, nel medesimo periodo, passa da 775.000 € a 748.000 € e per gli interessi passivi e oneri finanziari che si riducono da 279.000 € a 251.000 €, indicando risultati concreti nel contenimento dei costi e nella riduzione dell'esposizione debitoria, secondo le disposizioni fornite dalla legislazione nazionale. Sono stati infatti rispettati gli obiettivi del Patto di Stabilità e sono stati centrati "tutti i parametri" di cui al D.M. 18.02.2013 relativi al controllo finanziario degli enti locali (indici di solidità dei bilanci).

Il contenimento della spesa, la riduzione dell'indebitamento (da 7.145.000 € a 6.159.000 €) e i risultati positivi degli anni precedenti, hanno consentito di realizzare un Avanzo di amministrazione di 483.000 € che in parte (154.000 €) sarà destinato ad accantonamenti di legge, mentre parte del resto (329.000 €) sarà utilizzata per investimenti relativi alla programmazione 2015. In particolare, stiamo valutando di provvedere ai seguenti interventi: manutenzione delle strade e del campo sportivo, sistemazione del campus scolastico e della palestra, giardini di Osteria, progettazione per la partecipazione a bandi pubblici. Questo per fare alcuni esempi.

Vista la legislazione sulla contabilità pubblica, ormai nettamente orientata alle regole privatistiche, l'utilizzo dell'avanzo di amministrazione può essere assimilato all'autofinanziamento che si pratica nelle imprese. L'avanzo del 2014 trae origine dalla gestione pluriennale (infatti il risultato annuale è di soli 46.000 €, cioè un sostanziale pareggio), e non può essere utilizzato per ridurre la tassazione d'esercizio in ragione dello sfasamento temporale. Quindi, in un periodo storico difficile come quello attuale, la buona gestione finanziaria e il controllo della spesa, consentono di autofinanziare nuovi investimenti per la comunità, senza ricorre all'indebitamento.
 


da Arduino Tassi
sindaco di Serra de' Conti



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-04-2015 alle 23:32 sul giornale del 30 aprile 2015 - 452 letture

In questo articolo si parla di politica, serra de' conti, Comune di Serra de' Conti, Arduino Tassi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aiL6





logoEV