Al via il "Gymfestival", trofeo scolastico di ginnastica aerobica e artistica

23/04/2015 - Cresce l'attesa per l'edizione 2015 del "Gymfestival - Trofeo Scolastico Città di Senigallia", la manifestazione nazionale di ginnastica aerobica e artistica organizzata dall'Asd Libertas Marotta in collaborazione con il Centro Regionale Libertas delle Marche e della Fgi.

L'evento è patrocinato dal Comune di Senigallia, dalla Provincia di Ancona e dal Coni Marche. Appuntamento unico nel suo genere su tutto il territorio nazionale, "Gymfestival" coinvolge gli studenti degli istituti secondari di primo e secondo grado provenienti da diverse regioni: Lazio, Abruzzo, Veneto, Lombardia, Puglia, Umbria, Piemonte, oltre ovviamente a numerose città delle Marche. Complessivamente oltre 800 atleti per più di 200 squadre.

La kermesse prenderà il via domenica 26 aprile, alle ore 15 al Palasport di via Capanna, con "Quattro passi sul velluto", momento di sport-spettacolo aperto a scuole, società sportive e scuole di danza. Alle 21, sempre al Palasport, si svolgerà la cerimonia di apertura con la presentazione ufficiale di tutti i partecipanti. Da lunedì 27 aprile inizieranno le competizioni dedicate agli studenti degli istituti di secondo grado, mentre martedì 28 aprile sono in programma le gare dei ragazzi degli istituti di primo grado. Al termine di ogni giornata di gare avverranno le relative premiazioni. Confermata anche la sezione Gyminsieme, dove alunne e alunni con disabilità mentale partecipano alla manifestazione accompagnati e sostenuti da compagni di classe e di istituto. Un sostegno che permette a questi ragazzi di non gareggiare separatamente, ma in modo perfettamente integrato. I loro compagni, infatti, li aiuteranno e li sosterranno prima, durante e dopo la competizione, dimostrando responsabilità, intelligenza e solidarietà verso il prossimo. Uno spirito di apertura, tolleranza e condivisione che la scuola deve sostenere e diffondere.

"Siamo molto felici di ospitare questa manifestazione - afferma il sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi - che unisce i sani valori di un nobile sport come la ginnastica a quelli della solidarietà e del rispetto delle differenze". "Gymfestival - aggiunge l'assessore allo Sport Gennaro Campanile - è un momento di aggregazione unico, che offre stimoli e motivazioni, anche grazie all'inserimento di specialità capaci di unire e rafforzare i rapporti".







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-04-2015 alle 15:27 sul giornale del 24 aprile 2015 - 421 letture

In questo articolo si parla di comune di senigallia, sport, senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aium