17enne stuprata alla festa 'alcolica': 23enne rischia il processo

stupro 23/04/2015 - E' accusato di aver violentato una 17enne, dopo averla indotta a bere alcolici al punto di non essere più lucida e in grado di opporre resistenza per poterlo così violentare.

E' la denuncia shock di una 17enne di Senigallia, che formalizzato l'accusa di stupro nei confronti di un 23enne di Senigallia, già noto alle forze dell'ordine per alcuni precedenti penali. La denuncia è stata sporta dai genitori della minorenne per fatti che risalirebbero all'agosto scorso. In occasione di una festa di sabato sera in una struttura di Sant'Angelo, era stato organizzato un autobus che da Senigallia conduceva i ragazzi in collina.

Secondo il racconto anche di alcuni testimoni, molti avrebbero iniziato a bere già in autobus con alcolici portati da casa. Anche alla ragazzina sarebbe stato offerto da bere. La giovane quindi sarebbe arrivata nella struttura già alticcia. Qui il ragazzo le avrebbe offerto ancora alcolici. Uno stratagemma che sarebbe servito poi al 23enne per poter abusare della ragazza. La 17enne, infatti, ad un certo punto della serata non sarebbe più stata in grado di respingere le avance del giovane che ad un certo punto l'ha condotta in bagno e qui l'avrebbe violentata. Sotto shock e spavantata la ragazzina ha raccontato alla madre quanto accaduto solo alcuni giorni dopo, per paura che i genitori la rimproverassero per essersi ubriacata.

A quel punto è partita la denuncia nei confronti del 23enne. Anche se la 17enne ha ovviamente sbagliato nell'assumer alcol, il fatto che la giovane fosse ubriaca non può certo rappresentare un'attenuante ma semmai una aggravante nei confronti del 23enne. A seguito della denuncia sono partite le indagini e al ragazzo è stato notificato l'atto di chiusura delle indagini con la conseguente richiesta di rinvio a giudizio. Per il 23enne si profila il rischio di un processo per violenza sessuale.





Questo è un articolo pubblicato il 23-04-2015 alle 11:17 sul giornale del 24 aprile 2015 - 3335 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, stupro, violenza, violenza sessuale, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aitk





logoEV