Rugby: il Sena raggiunge il suo obiettivo, battuto 23 – 22 il Valmetauro Titans

20/04/2015 - Domenica 19 aprile davanti al pubblico delle grandi occasioni con qualche centinaio di appassionati dietro la nuova recinzione, bella e leggera, il Sena ha raggiunto il suo obiettivo.

Ha onorato il pubblico vincendo per 23 a 22 contro il Valmetauro Titans di Urbino. E’ stata una bella e vivace partita con due mete per parte, con la vittoria destinata alla squadra più precisa nei calci.

Ve detto che nel primo tempo il Sena ha esercitato una grande pressione, giocando quasi sempre nella metà campo avversaria e conquistando le occasioni che Basili non ha mancato. Basili è stato anche protagonista della prima meta tecnica del Sena. L’altro marcatore senigalliese è stato Tommaso Manoni.

Il Sena poi ha onorato il suo capitano speciale di domenica scorsa: Alessandro Belogi. Compierà 42 anni il 24 giugno prossimo e per raggiunti limiti di età non potrà più giocare in campionato. -Io mi fermo qui-, ha detto ai compagni nel cerchio finale – ma non vi libererete così facilmente di me!

L’allenatore, Sergio Carrizo, e il dirigente accompagnatore, Fabrizio Francescangeli, hanno onorato l’impegno che si erano presi nel difficile settembre 2014 di completare il campionato regolarmente nonostante le difficoltà che si prefiguravano.

Sergio ha voluto personalmente ringraziare tutti i giocatori, specialmente quelli che domenica vista l’incertezza del risultato, solo per un po’ di mancanza di esperienza non sono potuti entrare in campo. Il sena non dimentica che nei momenti difficili sono entrati eroicamente in campo esordendo in un campionato dopo una sola settimana di allenamenti.

E’ stato un campionato difficile e complicato, ma grazie alla vittoria di domenica il Sena – sia detto con tutto il rispetto – lascia il cucchiaio di legno dell’ultimo posto in classifica al Fabriano. Contro il Valmetauro la lista gara comprendeva 22 atleti e altri giocatori di prima squadra hanno seguito la partita dalla tribuna.

Il Sena in questo anno ha compiuto un’impresa: si è ricostruito nei numeri e nel morale ora lo farà anche nell’ esperienza e nella preparazione atletica. Caro capitan Belogi ti diamo una notizia: insieme a te, che sarai dei nostri, noi non ci fermiamo qui!

Classifica:

Cus Camerino 59

Amatori Ascoli 49

Amatori Fermo 42

Cus Ancona 33

Valmetauro 14

San Lorenzo 9

Sena 8

Fabriano 5





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-04-2015 alle 13:27 sul giornale del 21 aprile 2015 - 549 letture

In questo articolo si parla di sport, senigallia, rugby, sena rugby

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aijO





logoEV