Consiglio comunale, approvata la riduzione della Cosap per le occupazioni temporanee dei pubblici esercizi

caffè saffi 20/04/2015 - Allestire tavoli e dehors all’esterno di bar, pizzerie e ristoranti di Senigallia costerà meno. Il consiglio comunale, infatti, ha approvato la modifica al Regolamento per la concessione dei beni demaniali e per l’applicazione del relativo canone inerente leoccupazioni temporanee dei pubblici esercizi.

Il coefficiente per la determinazione della Cosap passa così da 0,40 a 0,30. Il provvedimento vale anche per noleggiatori di bici e risciò e produttori agricoli che vendono direttamente i loro prodotti. La modifica avrà decorrenza retroattiva a partire dal 1° gennaio di quest’anno.

“Il provvedimento – spiega il sindaco Maurizio Mangialardi – si è reso necessario per ridurre il divario esistente tra le tariffe del canone dovuto per le occupazioni permanenti rispetto a quelle temporanee dei pubblici esercizi. Richiedere l’occupazione temporanea diventerà così più conveniente per gli esercenti, che pagheranno di meno e solo per il periodo in cui il valore economico dell’area occupata è maggiore”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-04-2015 alle 15:32 sul giornale del 21 aprile 2015 - 542 letture

In questo articolo si parla di comune di senigallia, politica, senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aikq





logoEV