Caffè Alzheimer in festa, organizza un pomeriggio di spettacolo e divertimento

20/04/2015 - Tenetevi liberi e scrivete in agenda che vi aspetta un appuntamento speciale: mercoledì prossimo, il 22 aprile, il Caffè Alzheimer di Senigallia ha messo a calendario un pomeriggio di canti “pazzi e scatenati” al Teatro Portone di Senigallia. Un’occasione unica che si avvarrà del prezioso contributo de Il Coro del ’62, capitanato da Andrea Celidoni.

La Cooperativa Progetto Solidarietà da anni si occupa di anziani e la malattia di Alzheimer è la sua prerogativa, il suo centro, la sua punta di diamante. Sono anni che promuove convegni in occasione della Giornata Mondiale dedicata a questa patologia, che organizza incontri di sostegno e mutuo aiuto, che cerca di rendere l’Alzheimer una malattia meno dolorosa e faticosa per quanti ne sono coinvolti.

Tra le proposte, quella degli Incontri al Caffè che con cadenza quindicinale coinvolgono i malati e i loro familiari in pomeriggi allegri e leggeri. E’ il piatto forte della cooperativa: sono mercoledì di incontri festosi che si tengono nei locali della cooperativa stessa in via Raffaello Sanzio. “Eravamo insieme, tutto il resto del tempo l’ho scordato”: questo lo spirito. Stare bene, lasciare fuori ogni pensiero; e allo stesso tempo condividerlo e trasformarlo.

Perché il benessere del malato e di quanti gli ruotano attorno è fondamentale per affrontare con meno dolore e meno angoscia quanto li coinvolge. Questo stare bene, questo senso di festa vuole diventare contagioso e coinvolgere tutta la città. E il salone in via Raffaello Sanzio non può bastare. Saranno – perdonino il virgolettato! - “i ragazzi e le ragazze” del Coro del ’62 ad animare il pomeriggio, a cantare e fare festa.

E a farla insieme in uno spazio più grande – il Teatro Buon Pastore -, perché la gioia si esprime ad ogni età e ciascuno ne può godere. L’invito è davvero rivolto a tutti: ai malati e ai loro familiari, dai figli fino ai nipotini di terza generazione, agli assistenti e agli amici, ai giovani e agli anziani che hanno voglia di divertirsi. Per un pomeriggio. Quello di mercoledì prossimo dalle 17,30 in poi... Non mancate!







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-04-2015 alle 11:54 sul giornale del 21 aprile 2015 - 459 letture

In questo articolo si parla di cultura, Progetto Solidarietà

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aijs





logoEV