Calcio: 3-1 al Portorecanati, ma non basta. Vigor ai playout

stadio bianchelli 19/04/2015 - Nell'ultima giornata di Eccellenza la Vigor Senigallia batte 3-1 il retrocesso Portorecanati, centrando la prima vittoria casalinga nel girone di ritorno.

Ma non basta: i risultati dagli altri campi condannano i rossoblù a guadagnarsi ai playout contro il Trodica la permanenza nella categoria. Gli ospiti passano subito in vantaggio, al 9', sfruttando un'incertezza di Giovagnoli su un calcio d'angolo. Il pareggio arriva a pochi minuti dal termine del primo tempo, con Capecci che insacca raccogliendo un cross dalla destra. A inizio ripresa arrivano i due gol che capovolgono la partita: la Vigor passa in vantaggio al 48' con un colpo di testa di Zandri da corner. Dopo quattro minuti Siena chiude il match con una conclusione dalla distanza.

Il tabellino

Vigor Senigallia: Giovagnoli, Zandri, Carloni (46’ Giraldi), S.Gregorini, Tinti, T.Gregorini, Brunori (76’ Cisse), Pistelli, Siena, Nacciarriti (68’ Gorini), Capecci. A disp. Cantarini, Lavatori, Benenchia, Pianelli. All. Giuliani.

Portorecanati: Riccetti, Angelici (80’ Severini), Longobardi, Lapi, Gasparini, Cantarini, Pigini, Rombini (66’ Bartolacci), Leonardi, Streccioni, Filippett (48’ Garcia). A disp. Falaschini, Ristè, Seferi. All. Manisera

Arbitro: Ridolfi di Pesaro.

Reti: 9’ Streccioni, 40’ Capecci, 48’ Zandri, 52’ Siena.

Note: spettatori 200 circa. Ammoniti Riccetti, Cantarini.





Questo è un articolo pubblicato il 19-04-2015 alle 20:59 sul giornale del 20 aprile 2015 - 325 letture

In questo articolo si parla di sport, vigor senigallia, Stadio Bianchelli, marco vitaloni, eccellenza marche, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aiha