Il Pd verso le elezioni: Mangialardi, 'Secondo mandato e poi a casa'

16/04/2015 - Il Pd ha presentato ai Giardini Catalani la lista che concorrerà alle amministrative del 31 maggio. E Mangialardi parte in quarta.

Se i cittadini lo vorranno non ci sono dubbi sul governo di questa città –afferma Mangialardi- il nostro programma per lo sviluppo di Senigallia si conclude in questo secondo mandato. Dopodichè, fatti due mandati, il sindaco va a casa”.

Una lista con una perfetta parità tra uomini e donne, con tante riconferme e giovani new entry, con cui il Pd punta a riconfermarsi alla guida del Governo cittadino.  “E’ un momento per me di grande emozione e ringrazio in partito per la grande avventura che stiamo per iniziare –ha esordito il sindaco Maurizio Mangialardi- il Pd è il primo partito della nazione, della regione e della città. Se facciamo male siamo al 30%, se facciamo bene anche oltre il 40%. Dipende tutto da noi. Siamo l’ossatura dell’Amministrazione uscente e per questo voglio ringraziare tutta la squadra e quanti, pur potendo, hanno scelto di non ricandidarsi come Giulio Donatiello e gli assessori Paola Curzi e Stefano Schiavoni”.

Mangialardi ha ringraziato il Pd per il sostegno sempre dimostrato senza ingerenze. “Il partito mi è sempre stato vicino, lasciandomi lavorare, e sostenendomi nei momenti difficili per la comunità come quelli dell’alluvione –aggiunge Mangialardi- la lista che abbiamo messo in campo è una sintesi di genere, di disponibilità e di competenze, con tanti giovani, non solo per età ma anche per esperienza politica perché qui deve esserci il futuro. Se la città lo vorrà noi non abbiamo dubbi su come governare lo sviluppo di Senigallia per i prossimi cinque anni”.

La lista del Partito Democratico riconferma l’assessore uscente Gennaro Campanile, la segretaria Elisabetta Allegrezza, la capogruppo Ilaria Ramazzotti, e i consiglieri uscenti Margherita Angeletti, Simonetta Bucari, Vania Bucci, Enrico Quagliarini, Mauro Gregorini, Simeone Sardella, Maurizio Salustri e Dario Romano (eletto però nella lista civica Vivi Senigallia). New entry per Luana Pedroni, Fabrizio Buffarini, Mauro Pierfederici, Valentina Medici, Sandro Urbinati, Giuseppe Maddaloni, Chantal Bomprezzi, Marco Pettinari, Vittoria Biscaccianti, Ludovica Giuliani, Laura Lanari, Luca Santarelli e Simona Romagnoli.







Questo è un articolo pubblicato il 16-04-2015 alle 22:43 sul giornale del 17 aprile 2015 - 2541 letture

In questo articolo si parla di giulia mancinelli, elezioni, politica, articolo e piace a Daniele_Sole

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aiba


Luigi Alberto Weiss

17 aprile, 08:23
Non si possono anticipare i tempi, saltando il "mandato" e andando direttamente a casa?

Vitale Vitaliano

17 aprile, 19:04
Come dice il buon mangialardi il pd è il primo partito della nazione, della regione e della città (e della provincia aggiungo io).
E si vede come siamo andati a finire!
Meditate gente, meditate .......

Dopo 20 anni che sta lì tra consigliere, assessore sarebbe anche ora. Speriamo che non voglia la pensione…

La vittoria sará dichiarata per manifesta inferioritá degli avversari