Luas, giovedì la lezione di Anna Pia Giansanti sulle donne fatali

Anna Pia Giansanti 15/04/2015 - Per il corso di storia dell'arte del programma della Luas, si terrà giovedì 16 aprile, alle ore 16,30 all'istituto alberghiero "Panzini" di Senigallia, la lezione di Anna Pia Giansanti su "Le donne fatali. La dolcezza che affascina e il piacere che uccide ".

Il sottotitolo di questa lezione è tratto da un verso di Baudelaire, in cui il poeta racchiude l'emozione che prova nell'incontrare uno sguardo di donna, catturato e subito dopo perso tra la folla. Questo verso in realtà sintetizzava il desiderio e il timore che l'immaginario collettivo maschile dell'Ottocento provava nei confronti della donna.

Nelle pagine dei romanzi, nei libretti d'opera, nella pittura, tra la fine dell'Ottocento e i primi del Novecento, le donne saranno ossessivamente rappresentate quali esseri desiderabili, ma malefici che con la loro bellezza conducono l'uomo a compiere ogni nefandezza. Il personaggio del momento diventa la donna fatale, la mangiatrice d'uomini che irretisce le proprie vittime e le divora, la donna vampiro, la sirena incantatrice, la sfinge. Di fronte a questo tipo di donna l'uomo soccombe, preda di un irrefrenabile impulso di attrazione e insieme imprigionato nel suo ruolo di vittima predestinata.

La paura attanaglierà la sua psiche, ma la figura femminile sarà ostinatamente presente nella sua mente.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-04-2015 alle 12:08 sul giornale del 16 aprile 2015 - 1073 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ah6n





logoEV