Spaccio di droga fra i giovani: nei guai un pakistano e un senigalliese

polizia 14/04/2015 - Proseguono le attività, svolte dal personale del Commissariato di Polizia di Senigallia, volte al contrasto del fenomeno dell'uso di sostanze stupefacenti fra i giovani.

Nel corso dei controlli effettuati dagli agenti è stato fermato in orario pomeridiano un gruppo di giovani che si muoveva con fare sospetto. I ragazzi, posizionati nei pressi della panchina del lungomare Mameli, alla vista dei poliziotti, hanno tentato di allontanarsi. I tre soggetti erano pakistani da tempo residenti a Senigallia. Mentre erano in corso le identificazionei uno dei tre A. A. di 26 anni, compiva strani movimenti come a voler nascondere qualcosa.

Gli agenti hanno deciso di procedere ad un più attento controllo del giovane ed effettivamente hanno trovato addosso alla persona tre involucri contenenti 3 grammi di eroina. Gli agenti hanno effettuato anche un controllo presso il domicilio del giovane pakistano dove è stata trovata dell'altra eroina per ulteriori 2 grammi. Il giovane è stato condotto presso gli uffici del Cmmissariato per ulteriori accertamenti e successivamente denunciato per detenzione di sostanza stupefacente con fini di spaccio e la sostanza stupefacente sequestrata.

Nell'ambito di un intervento effettuato dagli agenti della Volante nella zona del centro di Senigallia , dove era stata segnalata una festa con musica ad alto volume che arrecava disturbo, gli agenti hanno rintracciato numerosi giovani. Al termine della festa, tre dei partecipanti sono stati controllati ed uno di essi è stato trovato in possesso di alcune dosi di hashish che ha dichiarato essere per uso personale . Il giovane senigalliese, A.N. di 21 anni, è stato condotto negli Uffici del Commissariato dove è stato poi segnalato alla Prefettura in qualità di assuntore di sostanze stupefacenti.





Questo è un articolo pubblicato il 14-04-2015 alle 16:02 sul giornale del 15 aprile 2015 - 1107 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, giulia mancinelli, droga, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ah4a





logoEV