Al cinema teatro Portone la proiezione straordinaria di "No Ordinary Hero"

14/04/2015 - Un evento all'insegna della solidarietà e dell'integrazione per far conoscere quanto più possibile le problematiche delle persone sorde. È questo lo scopo delle proiezione straordinaria del film "No ordinary hero - The superdeafy movie", promossa dall'Ente nazionale sordi al cinema teatro Portone di Senigallia per venerdì 17 aprile (inizio ore 21,30).

 Il film, che vede come protagonista l'attore sordo americano John Maucere, ha già riscosso un grande successo oltreoceano e in diversi paesi europei. Quella di Senigallia rappresenta la terza proiezione in Italia, dopo quelle di Venezia e Torino.

Tra i temi del lungometraggio ci sono le problematiche quotidiane delle persone sorde, le difficoltà di integrazione, i pregiudizi verso un'educazione basata sulla lingua dei segni, ma anche la fiducia, l'amicizia e l'amore che possono rendere chiunque capace di realizzare sogni apparentemente impossibili.

"Il film - spiega il presidente provinciale dell'Ens Diego Pieroni - oltre ad essere nella lingua dei segni, è totalmente sottotitolato, pertanto completamente accessibile sia alle persone sorde che udenti. Vorremmo che venerdì la sala si riempisse di tante famiglie, insegnanti delle scuole, responsabili di società sportive. Insomma, ci farebbe piacere la presenza di quanti nella vita svolgono una funzione educativa nei confronti dei più giovani, per realizzare un'opera di sensibilizzazione sui problemi delle persone sorde e favorirne l'integrazione".

"L'Italia - afferma il sindaco Maurizio Mangialardi - è l'unico paese europeo, insieme a Malta e Lussermburgo, a non aver ancora riconosciuto la lingua dei segni. Spero che iniziative come questa contribuiscano a far crescere una maggiore sensibilità e a far prendere coscienza del problema: la lingua e la facoltà di esprimersi, infatti, non sono solo dei diritti, ma le fondamenta della dignità di ogni persona".

"Per Senigallia - aggiunge il presidente del consiglio comunale Enzo Monachesi - si tratta di un'iniziativa importante perché nella nostra città esiste un terreno fertile per progetti di integrazione e solidarietà che possono contribuire al raggiungimento degli obiettivi che l'Ens si è dato". Il costo del biglietto di ingresso è di 15 euro per gli adulti e di 10 euro per i bambini dai 7 ai 10 anni.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-04-2015 alle 10:53 sul giornale del 15 aprile 2015 - 435 letture

In questo articolo si parla di comune di senigallia, senigallia, spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ah2T