Corinaldo: la beatificazione di Alfonso Pagliericcio è una concreta possibilità

13/04/2015 - Il Cardiale Elio Sgreccia ed il Vescovo Orlandoni non hanno nascosto le loro speranze per avviare la causa di Beatificazione del primario di Corinaldo morto 35 anni fa.

“Finché il Signore mi lascerà su questa terra continuerò ad alimentare la speranza che il dr. Pagliariccio giunga agli Onori degli Altari”. Così Sua Eminenza il Cardinale Elio Sgreccia ha commentato le parole del Vescovo di Senigallia monsignor Giuseppe Orlandoni che ne portare il suo saluto, sabato 11 aprile per il 35°anniversario della morte del dr. Alfonso Federico Pagliariccio, non ha nascosto il suo pensiero sulla “fama sanctitatis“ del primario dell’ospedale di Corinaldo.

Un incontro che ha visto il teatro Goldoni di Corinaldo pieno in ogni ordine e grado, elemento che hanno sottolineato tutti i presenti ed in particolar modo il Cardinale Sgreccia, Presidente Emerito dell’ Accademia Pontificia Pro Vita e padre fondatore della bioetica italiana, che ha ricordato che in un suo colloquio con il Prefetto per la Congregazione delle Cause dei Santi chiese quale fosse il primo indice della notoria fama sanctitatis.

“La risposta fu semplice – afferma il Cardinal Sgreccia – e cioè che cresca nel popolo negli anni ed è ciò che vedo ogni volta che torno a parlare del dr. Pagliariccio, una convinzione che cresce”. Tema dell’incontro di sabato 11 era il binomio pace e vita sviscerato non solo dal porporato ma anche dal professor Alberto Quattrucci, alto esponente della comunità di Sant'Egidio impegnato nel dialogo interreligioso che ha reso famosa la Comunità nel mondo.

Il professor Quattrucci nel rimarcare la centralità dell’uomo nell’operato di Sant’Egidio ha trovato molti parallelismi nella vita del dr. Pagliariccio dopo aver letto il libro scritto a quattro mani dai professori Fabio Ciceroni e Paola Polverari. “Uno dei più grandi legami che ho trovato – sottolinea il professor Quattrucci – la gratuità, è questa la vera forza! Adoperarsi per la vita, per la pace, gratuitamente ti rende ancora più forte, più credibile e libero”.
Grande emozioni ha suscitato il video documentario “Scopri la gioia di donare” realizzato dagli alunni dell’Istituto Comprensivo Carlo Urbani di Moie.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-04-2015 alle 11:04 sul giornale del 14 aprile 2015 - 1318 letture

In questo articolo si parla di cultura

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ahYw


ghost Utente Vip

15 aprile, 15:49
In tante parole non si é proprio capito perché Pagliariccio dovrebbe essere beatificato.

Di certo non per la "bravura" come medico. Altri motivi?