Al Gabbiano il fenomeno "Terra di Maria" che indaga sulla fede

10/04/2015 - Il Cinema Gabbiano proietterà, domenica 12, lunedì 13 e mercoledì 15 aprile, il film del regista spagnolo Juan Manuel Cotelo “Terra di Maria – Mary’s Land”.

Il docufilm, del regista autore di "L'Ultima cima", parte da alcune storie rivolte ad una porzione di mondo che resta fuori dai riflettori mediatici per indagare sulla fede.

John Bruchalski, ginecologo di Washington D.C., inizia a praticare aborti appena conclusi gli studi in medicina, convinto di offrire un aiuto a molte donne. Constata il contrario: «Aumentavano le infezioni, le depressioni, le famiglie distrutte… mi chiedevo cosa ci fosse di sbagliato».. L’incontro al Santuario di Guadalupe con una “Signora”, anche lei in gravidanza, gli cambia definitivamente la vita. Silvia Buso è una ragazza padovana, atletica, a cui nemmeno diciottenne viene dato questo verdetto: «Non camminerai più». Una paraplegia, crisi epilettiche e una sedia a rotelle. Dopo nove mesi, durante un viaggio a Medjugorje, accade l’incredibile: riprende a camminare. Salvador Íñiguez, messicano di Guadalajara, di mattina lavora come infermiere geriatrico, di notte passa da un bordello all’altro avvicinando prostitute e travestiti. «Quanto prendi, sorellina? Così poco? Nessuno ti ha mai detto che vali tutto il sangue di Cristo?». Poi racconta loro che hanno una protettrice in Cielo, insegna loro a pregare il Rosario, parla della misericordia infinita di Dio, si offre di leggere la Bibbia insieme a loro.

Sono queste alcune delle storie al centro de La Terra di Maria. Film che, uscito in Spagna in pochissime sale, grazie al passaparola e al tam tam di internet è diventato un “caso” al di là dei confini nazionali.

Terra di Maria sarà in programmazione al Cinema Gabbiano domenica 12 e lunedì 13 aprile, alle ore 21:15. Mercoledì 15 aprile alle ore 15:30 e 18:30.
Ingresso a 6 Euro.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-04-2015 alle 20:49 sul giornale del 11 aprile 2015 - 357 letture

In questo articolo si parla di cinema, attualità, cinema gabbiano, senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ahUe