Corinaldo e Mondavio capitali de "I Borghi più Belli d'Italia"

09/04/2015 - È stata presenta in Regione l'evento che animerà il prossimi week end il Comune di Corinaldo e il Comune di Mondavio. L'associazione "I Borghi più belli d'Italia" infatti ha scelto i due paesi marchigiani per ospitare l'annuale assemblea nazionale, giunta quest'anno alla sua quindicesima edizione.

A presentare l'edizione 2015 erano presenti i sindaci Matteo Principi, di Corinaldo, e Federico Talè, di Mondavio, il presidente e il coordinatore dell'associazione "I Borghi più belli d'Italia", rispettivamente Fiorello Primi e Amato Mercuri e l'assessore regionale Paola Giorgi.

L'assemblea si svolgerà su due giornate, venerdì 10 e sabato 11 e saranno proprio due borghi marchigiani ad ospitare l'annuale edizione durante il quale i comuni membri dell'associazione si incontreranno per fare il punto sulle attività realizzate finora (inclusa la partecipazione a Expo 2015), definire e programmare i progetti in ottica futura ed effettuare il rinnovo del direttivo con la conseguente elezione di un nuovo presidente.

" Vogliamo promuovere dei borghi vivi e vissuti - ha sottolineato il sindaco di Corinaldo, Matteo Principi -. Credo che una simile iniziativa costituisca un'ottima opportunità di promozione, che interessa sicuramente molti settori e in particolar modo il settore turistico, quello economico e quello culturale. Sono certo che trarremo un notevole vantaggio in termini di visibilità, che travalicherà gli stessi confini comunali".

" La nostra realtà rappresenta uno strumento formidabile per promuovere facendo rete le bellezze paesaggistiche e culturali meno conosciute d'Italia nel mondo - ha continuato il presidente dei Borghi, Primi - l'associazione Borghi più belli d'Italia, costituitasi 13 anni fa, è adesso collegata attraverso la rete "I più bei villaggi della terrà" anche ai borghi di Francia, Belgio, Canada e Giappone. Nel tempo è diventata un potente elemento di attrazione turistica anche per il mercato russo e cinese, che preme per farne parte"

Di seguito riportiamo il programma di Corinaldo della due giorni di Assemblea. Venerdì 10 aprile, a partire dalle ore 16, saranno consegnati a partecipanti e relatori shopper con programma Assemblea e gadget: la consegna avverrà in prossimità dell'ufficio Iat, prospiciente il Municipio (via del Corso). Sabato 11 aprile: a partire dalle 9.30, il teatro comunale "C. Goldoni", tramite la Segreteria dell'Assemblea, verrà effettuato l'accredito dei convenuti (reception, registrazione soci e partecipanti, assistenza ospiti e relatori). Quindi, a partire dalle ore 10, avverrà l'apertura dei lavori assembleari riservata a sindaci e delegati.

Alle 14.30 è prevista la chiusura dei lavori mentre, alle 14.30, il pranzo, al ristorante "I Tigli", con cucina prettamente marchigiana. Alle 17 il programma prevede ancora lo spettacolo degli "Sbandieratori Città di Corinaldo" mentre, a seguire (vale a dire intorno alle 18), è prevista una visita al Borgo di Corinaldo. Si chiude definitivamente alle 20, quando si cenerà in un altrettanto locale tipico di Corinaldo.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-04-2015 alle 13:35 sul giornale del 10 aprile 2015 - 481 letture

In questo articolo si parla di attualità, mondavio, comune di corinaldo, corinaldo, borghi più belli di italia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ahPv





logoEV