Regionali, Amati (Pd): 'Includere il benessere degli animali nei programmi di governo'

Silvana Amati 08/04/2015 - "Abbiamo presentato le proposte che invieremo ai candidati del Pd alle elezioni regionali e ai neoletti: proposte concrete, elaborate con il cruciale contributo delle associazioni animaliste, che possono tradursi in impegni da includere nei programmi di Governo delle regioni".

Lo ha reso noto la senatrice Silvana Amati, responsabile Pd del Settore Tutela e Salute degli Animali, al termine della riunione di questo pomeriggio del gruppo di lavoro sul benessere animale, cui partecipano rappresentanti della politica e delle istituzioni a livello nazionale e locale e delle associazioni animaliste, come Lav, Enpa e Lega del Cane.

"La riunione è stata un'importante occasione per organizzare e coordinare il lavoro e il nostro comune impegno perché le politiche, a livello nazionale, regionale e locale, riflettano finalmente la profonda trasformazione culturale in tema di benessere animale ormai completamente avvenuta. E' un tema che comprende elementi etici, ambientali, sociali ed economici - conclude la senatrice Amati - per cui è necessario adottare un approccio olistico e integrato, attraverso un lavoro di squadra che coinvolga politica, istituzioni ed organizzazioni della società civile in maniera trasversale ed a tutti i livelli".





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-04-2015 alle 17:16 sul giornale del 09 aprile 2015 - 451 letture

In questo articolo si parla di silvana amati, politica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ahM3


Ciro Pinto

09 aprile, 17:16
E' sconcertante che una Senatrice della Repubblica si dedichi al benessere degli animali e non al malessere di ammalati, disoccupati, emarginati e di tutte le persone umane che soffrono!!!!!

N.H.m.u.

09 aprile, 22:37
Commento sconsigliato, leggilo comunque




logoEV