Cicconi Massi e Cameruccio, 'L’Ospedale va difeso con tutte le forze: situazione molto preoccupante'

ospedale di senigallia 30/03/2015 - Chiediamo la salvaguardia e la difesa dell’ospedale di Senigallia con servizi sanitari efficienti e di qualità! Purtroppo la situzione a livello locale per il presidio Ospedaliero di Senigallia e il suo territorio presenta da molto tempo parecchie problematiche e situazioni che ancora non hanno avuto risposte.

Per il ripristino dei posti letti ( 37 ) che sono stati tagliati;   Per l’assegnazione, urgente di un organico completo in vari reparti  (medici, infermieri, e personale paramedico);
Per la fornitura di apparecchiature diagnostiche all’avanguardia, in partcolare la risonanza magnetica;  Per il potenziamento del Pronto Soccorso e dei mezzi necessari ( ambulanze e personale ) ;
Dal 2013 ad oggi  è stato fatto soltanto il concorso per il primario di Cardiologia, mentre abbiamo perduto le unità operative complesse di radiologia,  laboratorio analisi, oncologia, oculistica e otorino,  è andato in pensione il primario del centro trasfusionale e non è stato sostituito,  ed a breve andrà in pensione il primario di Nefrologia e Dialisi e non sappiamo se si rifarà. Da 2 anni non si fa piu’ il servizio di Dialisi estiva,  perché l’organico del reparto è sotto dimensionato.

Per la realizzazione, richiesta da molto tempo, di tutti gli interventi e lavori necessari per rendere efficiente la struttura, etc... 
Ancora sono in corso i lavori nel reparto di Chirurgia ordinaria ,  già chiuso da svariati mesi, e nel frattempo adesso è tutto accorpato nel reparto di chirurgia breve.
Per cui poniamo questa domanda pubblicamente , quando riaprirà il reparto di chirurgia ordinaria ?
Abbiamo chiesto piu’ volte la messa a norma della camera mortuaria  (che richiede interventi di adeguamento da almeno un anno,  ma ancora nulla di fatto ).
Quando verrà riaperto il 6^ piano dell’Ospedale ?

Abbiamo  fatto presente in piu’ circostanze, anche al Dott. Stroppa, direttore dell’area vasta,  che per accedere  al reparto/ambulatorio di odontoiatria serve un ascensore;  ebbene a quanto ci risulta  è stato acquistato da oltre 2 anni ma non è stato ancora montato. Perché ? 
Senigallia  sta correndo un grosso rischio   ( lo diciamo  da molti anni al Sindaco e all’Amministrazione  Comunale  )  non  può e non deve rimanere indietro e quindi penalizzata rispetto ad altre realtà dell’area vasta.   Dobbiamo essere Ospedale di riferimento dell’area vasta 2,   e invece qui diventiamo ( o meglio siamo già diventati)  “satelliti” di jesi o Fabriano.
Le Nostre preoccupazioni, già espresse in questi anni, sono molto forti, concrete e attuali per questa situazione ( un depotenziamento dell’Ospedale e riduzione, conseguente, dei servizi ospedalieri e sul territorio ).

Diciamo BASTA! La tutela della salute dei cittadini è prioritaria su tutto !
Siamo contrari a fare dei tagli, che vadano a discapito dei servizi sanitari sul territorio, con un grave danno per i cittadini senigalliesi !
Per questo riteniamo e ribadiamo che vada difeso e salvaguardato al massimo l’ Ospedale di Senigallia.


da Gabriele Cameruccio e Alessandro Cicconi Massi
consiglieri comunali Gruppo Misto




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-03-2015 alle 13:29 sul giornale del 31 marzo 2015 - 1146 letture

In questo articolo si parla di alessandro cicconi massi, gabriele cameruccio, forza italia, politica, senigallia, ospedale di senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ahq1


E' bello leggere un comunicato stampa che sembra un copia ed incolla di uno comparso non molto tempo fà, ma guarda caso solo ora a ridosso di un appuntamento elettorale ci si accorge di tutto ciò? Dove siete stati tutti quanti? Politici di Maggioranza ed Opposizione (se così la vogliamo definire???) Dove siete stati in questi ultimi 5 anni??? E i 5 anni precedenti??? Vi ricordate quando un manipolo di "stolti" o peggio ancora definiti da Voi "sapientoni" sia di destra che di sinistra, ricordate quando almeno un decennio fà appunto lanciammo l'allarme per il depotenziamento e smantellamento della struttura ospedaliera cittadina? Noi in piazza a prendere freddo; derisioni; addirittura minacce e tanto altro ma anche si a raccogliere qualche migliaio di firme di cittadini preoccupati e sensibilizzati da Noi poveri "idioti" del Circolo Nuova Destra di Alleanza Nazionale...dove eravate appunto tutti Voi? Ora che addirittura candidano alle Regionali chi doveva vigilare e tutelare la salute cittadina...??? Suvvià siate un pochino obiettivi e coerenti no? E per favore non additate come sempre tutte le colpe al "povero Cavaliere di Arcore", da quel che ne sò la Nostra Regione Marche è sempre stata Governata da forze a Lui opposte, così come la Nostra Amata Senigallia no? Ma i fondi e finanziamenti arrivavano sempre e comunque come da leggi finanziarie allora e "spending rewiew" adesso...ma si è preferito far finta di niente di non accorgersi che si stava demolendo un pezzo per volta la Sanità Senigalliese a favore di altre realtà più o meno confinanti...unico caso credo al mondo in cui "i finanziamenti paragonabili all'acqua sono andati al insù...dal mare alla montagna"...eccoci quì ora abbiamo la Sanità Locale che ci meritiamo. Maggio è vicino, forse sarebbe ora di svegliarsi un pò tutti. Non farsi più abbagliare ed offuscare la vista dal fumo delle sagre di salsicce che chi di dovere ci propina ogni tanto. Almeno io lo spero. Buona Fortuna a Tutti Voi e STATEMI BENE MI RACCOMANDO!!!




logoEV