Trecastelli: artigiano di Ostra arrestato per detenzione ai fini di spaccio di droga

carabinieri generico 28/03/2015 - I Carabinieri della Compagnia di Senigallia, guidati dal capitano Cleto Bucci, dopo un periodo di osservazione, hanno arrestato un 49enne artigiano di Ostra, già noto alle forze dell’ordine, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

L’uomo, titolare di un’azienda di Trecastelli, alla vista dei militari ha assunto un atteggiamento allarmato e preoccupato tanto da dare immediatamente ragione agli uomini dell’Arma di ritenere che detenesse sostanze stupefacenti.

Pertanto è stato sottoposto a perquisizione personale, locale e veicolare (Fiat Scudo parcheggiato nella parte posteriore del capanno). In uno scaffale in legno collocato nell’ufficio, i carabinieri hanno rinvenuto 4 involucri di cellophane contenenti complessivamente 20 grammi di cocaina mentre nell’abitazione del 49enne, sul comodino della camera, sono stati rinvenuti semi di marijuana, un oggetto utilizzato per la triturazione di sostanze stupefacenti ed un bilancino elettronico di precisione.

Al termine, l’artigiano è stato dichiarato in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente ed accompagnato agli arresti domiciliari presso la sua abitazione di Ostra in attesa del rito direttissimo.

Sabato mattina, il Tribunale di Ancona ha convalidato l’arresto rinviando il processo ad ottobre.





Questo è un articolo pubblicato il 28-03-2015 alle 17:28 sul giornale del 30 marzo 2015 - 4185 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ostra, Sudani Alice Scarpini, spaccio di droga, trecastelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ahnx


Molto bene. Basta mercanti di morte.

Brutto rivederli in giro dopo poco.
Qualcuno si permette pure di pontificare.




logoEV