Mille Miglia 2015, a Senigallia quattro prove cronometrate e pausa pranzo per 435 equipaggi

28/03/2015 - Senigallia protagonista dell'edizione 2015 della 'Mille Miglia'. Dopo il successo riscontrato lo scorso anno dal passaggio della Mille Miglia, la 'Freccia Rossa' torna in città con una gara di regolarità.

"Sarà un grande ritorno- conferma il presidente della Mille Miglia Roberto Gaburri- ed un onore fare tappa a Senigallia dove lo scorso anno abbiamo riscontrato grande presenza di pubblico ed una calda accoglienza. È stata la tappa più apprezzata dai 435 equipaggi provenienti da tutto il mondo per il suggestivo percorso lungo le mura e nel cuore della città".

Quest'anno dal 14 al 17 maggio si disputerà la 33esima rievocazione, che nell'originale versione di velocità fu disputata dal 1927 al 1957. Suddivisa in 4 tappe la Mille Miglia, che da sempre suscita grande fascino ed entusiasmo richiamando l'attenzione di appassionati di tutto il mondo, parte alle 14 di giovedì da Brescia e si concluderà la domenica a Parma per far poi rientro a Brescia.

Senigallia, inserita nella seconda tappa, sarà teatro di quattro prove cronometrate che si svolgeranno su una parte del tracciato del 'Circuito di Senigallia' che in passato ha ospitato 13 edizioni della Settimana Motoristica Marchigiana e della sosta per il pranzo. "Due occasioni straordinarie per ammirare le vetture del 'museo viaggiante'- osserva Giuseppe Cherubini- dapprima in azione e poi nei particolari, da vicino e con tutta calma".

La giornata a Senigallia inizierà alle 9:15 di venerdì con il passaggio del tributo di 60 Ferrari e 60 Mercedes (1 ora e mezza circa) che faranno da prologo alle 435 auto storiche che prendono parte alla Mille Miglia.


Le auto in gara (dalle 10:45 con partenza ogni 20 secondi), abbandonata la Statale Adriatica, s'immetteranno sulla Strada Marina di Scapezzano, Sp 14, dove in corrispondenza della rotatoria prenderanno il via le Prove Cronometrate, lungo via Mattei. Al termine delle prove, alla rotatoria di via Berardinelli, inizierà il percorso di trasferimento cittadino attraverso via Cellini, la Rotatoria dell'ospedale, via Rossini, Ponte Garibaldi, via Portici Ercolani, via Manni, piazza del Duca, via Chiostergi, viale Leopardi, Largo Puccini e viale IV Novembre.

Giunte in Piazzale della Libertà, le auto d'epoca saranno parcheggiate per 40 minuti in un'area che comprende via Zara, via Rattazzi e Lungomare Marconi mentre gli equipaggi si recheranno a pranzo. Successivamente, rispettando i propri tempi, transiteranno sul Lungomare Alighieri per il Controllo Orario, percorreranno via Dalmazia per immettersi in via Podesti, la Strada Statale Adriatica in direzione Ancona.

"Senigallia e la Mille Miglia sono un connubio perfetto di stile e bellezza- concludono il sindaco Maurizio Mangialardi e l'assessore Gennaro Campanile- Per la città la rievocazione storica rappresenta un'importante vetrina per la promozione internazionale dell'immagine della città".

Infatti la manifestazione, che vanta la collaborazione di Drive In Marche, Club Motori d'epoca di Senigallia, Moto Club Senigallia, Gruppo Sbandieratori 'Combusta Revixi' di Corinaldo e Gruppo figuranti della Festa Castellana di Scapezzano, oltre i 435 equipaggi in gara, porterà in città 1200 operatori dei media di 34 paesi, 600 auto tra servizio sicurezza ed assistenza tecnica.

Inoltre, come lo scorso anno, saranno presenti personaggi noti e grandi piloti sia del passato che in attività.







Questo è un articolo pubblicato il 28-03-2015 alle 16:01 sul giornale del 30 marzo 2015 - 3781 letture

In questo articolo si parla di sport, senigallia, Sudani Alice Scarpini, articolo, Mille Miglia 2015

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ahnc


Grazie per la segnalazione, abbiamo provveduto a correggere. Cordiali saluti Sudani Scarpini

Finalmente riasfalteranno la strada de mezzo, forse...




logoEV