Eutanasia, Io Sto con Max raccoglie impegni illustri e lancia una nuova iniziativa

Cartoline IostoconMax 29/03/2015 - “IoStoConMax”, il movimento di cittadini che si è stretto intorno a Max Fanelli e per il sostegno della legge sul “fine-vita”, promosso dal comitato “Eutanasia Legale”, entra finalmente nel vivo della sua battaglia con due importanti novità.

In settimana, grazie al pregevole lavoro dell’intero nostro gruppo, abbiamo raccolto importanti impegni da parte di numerosi parlamentari. Circa 80 di questi, equamente distribuiti tra Camera e Senato, si sono detti favorevoli alla messa in agenda della legge che stiamo sostenendo. Nei prossimi giorni verranno depositate delle interrogazioni da loro sottoscritte, che impegneranno il Governo a dare delle specifiche risposte sull’argomento e sulla legge di iniziativa popolare sulla liceità dell’eutanasia.

Inoltre, queste interrogazioni serviranno anche a richiamare l’attenzione di tutti i gruppi politici dei rispettivi rami del Parlamento, affinché si decidano ad avviare la discussione sulla legge. Un positivo passo in avanti che arriva dopo il convegno sull’eutanasia del 19 marzo scorso in Senato, e dopo l’interesse dimostrato da alcuni eletti nel Collegio “Marche” nel 2013 all’appello di Max, in occasione dell’incontro con Mina Welby a Senigallia.

Rispetto a poche settimane fa, abbiamo fatto degli enormi passi avanti, ma sappiamo che la strada è ancora lunga e necessita di tutto l’appoggio che sarà possibile ottenere dai cittadini stessi. Per questo motivo da qualche giorno sui social network abbiamo dato il via ad una nostra nuova iniziativa: “le cartoline di iostoconmax ”. Questa iniziativa di sensibilizzazione mira al cuore della politica, e consiste nel fornire a tutti coloro che vorranno aiutarci, una cartolina che dovrà essere firmata e rispedita al nostro gruppo.

Le cartoline che riusciremo a raccogliere le porteremo direttamente in Parlamento affinché siano testimonianza tangibile della volontà dei cittadini, e spingano i politici tutti ad interessarsi al tema del “fine-vtita”. Sin dai primissimi giorni, questa nostra azione ha riscosso un discreto successo, tanto che siamo stati sommersi dalle richieste per avere le cartoline, ed abbiamo già ricevuto numerose immagini di persone che si sono fotografate con la cartolina in mano.

A tal proposito cogliamo l’occasione di ricordare a coloro che volessero aderire, che le cartoline possono essere scaricate dal nostro sito in formato PDF, stampate autonomamente, e che inoltre è eventualmente possibile richiederle al nostro indirizzo di posta elettronica. Le invieremo a casa dei richiedenti gratuitamente. Stiamo anche predisponendo dei punti di ritiro e raccolta delle cartoline, nelle più grandi città d’Italia per facilitare la distribuzione. Per conoscere i dettagli e ricevere ulteriori informazioni, basterà seguirci attraverso i nostri account Facebook, Twitter, YouTube, Tumblr, e Google+.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-03-2015 alle 15:33 sul giornale del 30 marzo 2015 - 572 letture

In questo articolo si parla di politica, senigallia, eutanasia, Massimo Fanelli, Io sto con Max-Sì all'eutanasia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ahol