Allerta meteo: sale il livello del Misa, si riunisce il Coc

27/03/2015 - Il centro polifunzionale della Protezione civile regionale conferma l'allerta meteo su tutto il territorio delle province di Ancona e Pesaro Urbino fino alle 24 di venerdi.

In via precauzionale, si è insediato il Centro operativo comunale coordinato dal sindaco Maurizio Mangialardi. Attualmente i livelli dei fiumi e dei fossi, costantemente monitorati, non registrano criticità. Il monitoraggio continuerà fino al cessare dell'allerta meteo.

I cittadini sono invitati a informarsi e a seguire gli eventuali aggiornamenti sul sito internet del Comune di Senigallia www.comune.senigallia.an.it; nella pagina facebook e profilo twitter dell'Ente; sugli organi di informazione, in particolare, i portali locali www.viveresenigallia.it e www.senigallianotizie.it; sulle frequenze delle radio locali Radio Velluto (99.6), Radio Arancia (92.6 o 103.8) e Radio Duomo (95.2) o il servizio di informazione in tempo reale di whatsapp di Vivere Senigallia. Per iscriversi aggiungere alla propria rubrica il numero 3735075800 ed inviare un messaggio whatapp.

 

 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-03-2015 alle 18:40 sul giornale del 28 marzo 2015 - 3310 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, maltempo, senigallia, pioggia, meteo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ahlI


Tarcisio Torreggiani

28 marzo, 10:42
Finché non Vi decidete ad abbassare il letto del fiume il pericolo di esondazioni ci sarà sempre e sarà inutile che il COC si riunisca (per che fare!!!!!!!!!!!!!!!!)

clemente cattalani

30 marzo, 11:20
Certo, una volta abbassato il livello del fiume cosa si fa? Si abbassa il livello della foce perchè sennò non scarica? Poi magari abbassiamo il livello del mare così l'acqua ci arriva meglio? Io non el so..




logoEV