La Piscina Saline festeggia 10 anni, a Senigallia il vice campione mondiale Marco 'Bomber' Orsi. Video

19/03/2015 - La Piscina Saline, nata il 13 marzo 2005 grazie all’impegno di Enzo Tesei e rinata dopo l’alluvione del 3 maggio 2014 grazie all’impegno ed al lavoro del Comitato Uisp che in 4 mesi è riuscito a restituire alla città l’importante struttura sportiva, festeggia con tutta la città il 10° compleanno.

In questi 10 anni di attività, in cui il numero di partecipanti è aumentato anno dopo anno, abbiamo cercato di portare l’impianto ad essere riconosciuto a livello nazionale tanto che nel 2012 ha ottenuto la certificazione ‘Casa del Nuoto’, a dicembre ha ospitato il Trofeo delle Regioni ed a metà aprile ospiterà il Campionato Italiano di nuoto sincronizzato. Ma- conferma Massimo Tesei, responsabile nazionale nuoto e responsabile del comitato Uisp Senigallia- la struttura riveste un ruolo importante nel tessuto sportivo, educativo e sociale cittadino. Così per festeggiare questo traguardo abbiamo organizzato un momento di festa per tutta la città”.

Ricco infatti il programma di domenica 22 marzo: a partire dalle ore 9, la vasca sarà a disposizione di quanti vorranno fare attività di Nuoto Libero, Aquafitness e Scuola Nuoto Adulti (ingresso a 4 euro interamente devoluto in beneficenza. Pertanto per l’occasione non saranno validi gli abbonamenti e gli ingressi soci). Poi, dalle 11:30 circa, grazie alla collaborazione con altre associazioni sportive del territorio (CimaSub, AudaSyncro Senigallia e Adriakos), si potranno provare le attrezzature da Sub, assistere ad esibizioni di nuoto sincronizzato e ad un triangolare di pallanuoto. Ad accompagnare i presenti alla cerimonia ufficiale per i 10 anni della struttura saranno le esibizioni dei bambini della scuola nuoto.

Il gran finale, appunto dedicato ufficialmente al compleanno della Piscina Saline, inizierà alle 17 con i saluti delle autorità e del Comitato Uisp, l’inno d’Italia, la posa del Tricolore (7 x 12) e la consegna delle bandierine italiane a tutti i bambini per ricordare il 70° anniversario della Liberazione e sensibilizzare i più piccoli alla memoria. Al termine un rinfresco offerto dal Comitato Uisp.

Ospite d’onore della festa, a cui tutta la cittadinanza è invitata a partecipare, il campione italiano e vice campione mondiale dei 50 stile libero Marco ‘Bomber’ Orsi. Fa il suo esordio con la maglia azzurra nel 2007 ad Anversa in occasione dei Campionati europei giovanili di nuoto dove disputa 50, 100 e staffetta 4x100 stile libero raggiungendo un quarto posto. L'anno successivo partecipa ai Campionati mondiali giovanili di nuoto a Monterrey, in Messico conquistando l'oro con la staffetta 4×100; nel 2008 va 3 volte sul podio ai Campionati europei giovanili di Belgrado. Medaglia d’argento con la staffetta 4×100 stile e bronzo nella staffetta 4x100 mista. Alla prima apparizione nella categoria assoluta nei campionati europei in vasca da 25 metri di Fiume va in finale nei 50 metri e conquista poi la medaglia d'argento con la staffetta 4x50 stile libero che schierava come compagni Alessandro Calvi, Mattia Nalesso e Filippo Magnini. Nel 2009 vince i suoi primi tre titoli nazionali tra 100 e 50 metri e stabilisce il suo nuovo record italiano dei 50 sl con 21″82, risultando il primo nuotatore italiano a scendere sotto il muro dei 22 secondi nella distanza.

Convocato prima ai Giochi del Mediterraneo a Pescara (secondo con la staffetta 4x100 stile libero) e poi ai Mondiali di Roma, nel 2009 si aggiudica la medaglia di bronzo agli europei di Istanbul. Nel 2010 vince un oro agli europei nella 4×50 stile e due argenti nella staffetta mista e nei 50 m. Quarto in finale con la staffetta 4×100 ai mondiali cinesi di Shanghai, nel marzo 2012 si qualifica per le olimpiadi di Londra nei 50 stile libero e nel 2013 ai campionati giovanili di Roma ottiene i primati personali in tessuto nei 50 e 100 sl. Il 5 dicembre 2014 ai campionati mondiali in vasca corta di Doha ottiene l’argento e il primato italiano nei 50 stile con 20''69 e, due settimane dopo, sigla i primati italiani in vasca lunga nei 50 sl e in vasca corta nei 100 sl.

Sembra ieri – evidenzia Nadia Rotatori, presidente del Comitato Uisp Senigallia –invece sono già trascorsi 10 anni da quando venne aperta la piscina Saline grazie all’impegno di Enzo Tesei. E da quel 2005 sono cresciuti gli utenti e gli iscritti, le attività ma anche le collaborazioni con le associazioni del territorio e le scuole”. “Non possiamo quindi che essere soddisfatti per quanto realizzato ed ottenuto- conclude- ed assicurare che metteremo lo stesso impegno per il futuro e per garantire a tutti un servizio sempre migliore”.

 







Questo è un articolo pubblicato il 19-03-2015 alle 15:27 sul giornale del 20 marzo 2015 - 1230 letture

In questo articolo si parla di nuoto, sport, piscina saline, senigallia, Sudani Alice Scarpini, uisp senigallia, articolo, marco orsi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/agX5





logoEV