Corinaldo: l'Avis provinciale di Ancona si riunisce in assemblea

Avis 19/03/2015 - É convocata per domenica 22 marzo nella sede dell'Avis di Corinaldo, dalle ore 9 e per l'intera giornata, l'Assemblea annuale ordinaria dell'Avis provinciale di Ancona, presieduta da Fabrizio Discepoli.

Numerosi i punti all'ordine del giorno, tra cui, le relazioni del Consiglio direttivo e delle zonali sulle attività svolte, la presentazione del conto consuntivo relativo all’anno 2014 e del bilancio di previsione 2015, la nomina dei delegati all’assemblea dell’Avis regionale Marche, in programma il 18 aprile a Jesi, la lettura ed approvazione di una mozione finale.

Nel corso dell'assemblea, particolare attenzione sarà riservata alle persistenti difficoltà del sistema trasfusionale della provincia di Ancona, dovute a croniche carenze di personale medico e paramedico in diversi centri di raccolta sul territorio: proprio per evidenziare e discutere di queste problematiche, che determinano pesanti contrattempi e ripercussioni sull’andamento delle donazioni, all'assemblea provinciale dell'Avis sono state invitate a partecipare anche le Autorità locali e le segreterie di tutti i partiti politici regionali.

"A causa della mancanza di personale nelle strutture pubbliche di raccolta - rende noto l'Avis provinciale di Ancona -  nel 2014 si è avuto un calo dei prelievi, nella sola provincia di Ancona, di 1121 donazioni rispetto al 2013, a fronte però di un aumento del numero dei donatori.  E questo potrebbe mettere a rischio l'autosufficienza di sangue, faticosamente raggiunta negli ultimi anni".

 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-03-2015 alle 19:03 sul giornale del 20 marzo 2015 - 696 letture

In questo articolo si parla di attualità, associazioni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/agY1





logoEV